giovedì 26 febbraio 2015

Gamberi, seppie, ravanelli e agrumi...

Una signora insalata.
Di quelle belle, buone, sane, colorate.
Ne avete voglia?



Ingredienti: per 4 insalate
24 mazzancolle
8 seppie
2 arance
2 pompelmi
4 ravanelli
qualche ciuffetto di radicchietto (del mio contadino)
Insalata gentile

Eviscerate le seppie e sbollentatele per 2 minuti in acqua bollente salata. Resteranno tenere.
Sgusciate le mazzancolle e sbollentatele. Mettete da parte.
Pulite a vivo le arance e i pompelmi e con il succo del frutto create una citronelle con l'aggiunta di olio evo e sale (con cui condirete l'insalata).
Lavate bene il radicchio e i ravanelli.
Componete ora il piatto con le foglie di radicchietto, gli spicchi di arancia e pompelmo, le mazzancolle, le seppie tagliate a striscioline e i ravanelli affettati.
Condite con la citronette e gustatevi la vostra signora insalata.



mercoledì 25 febbraio 2015

Tornare bambine insieme, io e te.

martedì 24 febbraio 2015

Ciambella all'arancia (da fare assolutamente!)

Mi piace il suono della parola "ciambella". Mi fa venire in mente qualcosa di buono, dolce e soffice.
Mi piace pensare alla ciambella che preparava la mia nonna con lo zucchero in superficie.
Mi piace ricordare il profumo che usciva dal forno e raggiungeva le nostre camerette, quando penso a quella della mamma, con ricotta e uvetta.
Mi piace sorridere pensando all'ultima ciambella mangiata in Sicilia pochi giorni fa...con glassa al limone.
La ciambella è  davvero uno di quei dolci che sono cresciuti con me.
Nel blog ne troverete infatti  tantissime e di diversi gusti e forme. Ma quella di oggi è...è strepitosa.
Come nasce questa ricetta? Dal profumo dell'arancia spremuta questa mattina per colazione. Dalla voglia di creare un dolce casalingo, semplice ma con un gusto nuovo. Il gusto delle arance di Sicilia.


Ingredienti: per una ciambella
300 gr di Farina 00
150 gr di burro di buona qualità
150 zucchero
3 uova
200 ml si succo d'arancia e scorzetta grattugiata di 1 arancia
1 bustina di lievito per dolci

Per lo sciroppo:
2 bicchieri di succo d'arancia
1 bicchiere di acqua
fettine di arancia tagliata a vivo
4 cucchiai colmi di zucchero

 Preparazione

Se volete velocizzare i tempi ottenendo un ottimo risultato utilizzare il mixer o la planetaria.
Mettete le uova e lo zucchero e frullate. Aggiungete il burro ammorbidito. Unite il succo d'arancia e la scorzetta. Poi la farina e il lievito. Amalgamate bene.  Infornate per 30 minuti a 180°. Lasciate raffreddare e preparate lo sciroppo. In un pentolino unite l'acqua, il succo d'arancia, le fettine di un'arancia pelate a vivo e lo zucchero . Portate a bollore e aspettate che si crei uno sciroppo abbastanza denso.
Versate lo sciroppo sulla ciambella e...godetevi il meraviglioso momento dell'assaggio.

Abbinamento: Vi consiglio una tisana agli agrumi e zenzero.



lunedì 23 febbraio 2015

Patate, funghi, crème fraîche e tartufo.


Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails