mercoledì 22 ottobre 2014

Quei chicchi d'uva...

Ottobre è il mese in cui sono nata.
E' il mese che amo.
E' il mese dei colori caldi.
E' la stagione dei primi freddi.
E' il tempo delle mele e delle castagne.
Delle zucche e dei chicchi d'uva.
Quei chicchi d'uva che trovo nelle tasche del grembiulino del mio bimbo.
Quei chicchi preziosi per lui.
Quei chicchi dolci...pronti per un momento di fame improvviso.
"E se mi viene una fame dolce all'asilo, mamma?" ed io mamma cosa rispondo? Nulla, lo guardo e sorrido.
E penso che sono felice abbia scelto l'uva "per un momento di fame dolce" invece di un dolcetto.
E penso che questi sono i momenti che amo di più.


Con l'uva raccolta con il mio piccolo ometto, ho preparato questa focaccia integrale per voi.
Godetevela nella sua soffice dolcezza e buon Ottobre a tutti voi...


 
Ingredienti: per una focaccia rettangolare
300 gr di farina integrale

300 gr di farina manitoba
1 patata lessa
10 gr di lievito di birra in panetto
250 ml di acqua tiepida
30 gr di olio evo
20 uva regina o quella che preferitesale

origano secco

In una boule mescolate le farine con l'acqua tiepida, il lievito precedentemente sciolto in poca acqua, l'olio evo e la patata lessa schiacciata.  Impastate bene, coprite con pellicola e fare riposare per 6 ore.
Passato il tempo necessario, con le mani bagnate di olio prendete la pasta e stendetela in una teglia rettangolare. Con le dita formate tanti buchi, tipici della focaccia e inserite i chicchi d'uva all'interno.
Infornate a 180° per 30 minuti. Cospargete con origano secco.




 

martedì 21 ottobre 2014

Io, tu e i tuoi quasi 9 mesi..


lunedì 20 ottobre 2014

Fiori di zucca ripieni!


venerdì 17 ottobre 2014

Nuvola di patate: crea dipendenza!

Mi piace chiamarla così. Perché è una soffice nuvola di patate, burro e latte.
E soprattutto crea dipendenza nei grandi e nei piccoli...
Qualcuno potrebbe pensare che è un semplice purè.
No, non per me. Perché le patate cuociono direttamente nel latte e....
Seguitemi in cucina.


Ingredienti:
1 kg di patate Bologna
350 ml di latte di capra Amalattea
sale
40 gr di burro
40 gr di Parmigiano Reggiano
Un pizzico di noce moscata

Pelate le patate e tagliatele a pezzetti. Mettetele in una pentola con il latte e il sale e fate cuocere a fuoco basso per 20 minuti. Quando le patate si saranno amalgamate al latte, con un mixer ad immersione create una purea che andrete ad arricchire con il burro, il parmigiano e la noce moscata.
Sentirete che meraviglia!
(Crea dipendenza)


Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails