venerdì 16 aprile 2010

Ciambella italo-irlandese




Perchè italo-irlandese?


...beh, perchè l'idea di questa ciambella mi è venuta sfogliando "I love torte" di Trish Deseine....magica chef di origine irlandese....mia maestra per tanti impasti dolci....

Ma...vista la mia passione per i libri di cucina, sono andata a sbirciare in alcuni vecchi ricettari regionali italiani, regali di papà........e ho trovato la stessa ricetta....sotto il nome di "ciambella mantovana", stessi ingredienti, stesse dosi....

E allora mi sono detta: "diamo a Cesare quel che è di Cesare"....un pò di Trish, un pò di Mantova...o no???

Beh vi dò la ricettina di questa ciambella fatta ieri mattina per l'arrivo dei nonni....che hanno apprezzato molto...con un buon caffè.



Ingredienti:
175 gr di burro morbido
175 gr di zucchero
225 gr di farina
1 cucchiaino e 1/2 di lievito
50 gr di mandorle in polvere
3 uova
scorza di un limone


Io la preparo così:

Scaldo il forno a 180°.
Non avendo le mandorle in polvere, ho tritato 50 gr di nocciole che ho trasferito in una ciotola con tutti gli altri ingredienti.
Con uno sbattitore elettrico, ho creato un composto cremoso ed omogeneo.
Ho versato il tutto in uno bello stampo rivestito di burro e farina e ho infornato per 40 minuti.
Il tempo di cottura è variabile in base al forno.

Nella ricetta di Trish, il tempo è di 50 minuti...io invece l'ho tolta prima dal forno perchè aveva già raggiunto il giusto colore dorato.




Nessun commento:

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails