martedì 18 maggio 2010

Cous Cous light



Una ricetta per chi è sempre a dieta, per chi mangia in ufficio, per chi non ha voglia di rinunciare al gusto restando leggero.
Quando vivevo a Milano, mi capitava alle volte di portare in ufficio la "schiscetta", ovvero il pranzo da casa ... e questo cous cous era in assoluto il mio preferito.
A differenza delle normali ricette di preparazione, io non uso nè burro nè olio per mantecare e per le verdure, preparo un soffritto molto leggero con acqua e olio.

Ingredienti (per 2 persone):
100 gr cous cous
2 zucchine
2 carote
1 cipolla
1 peperone
pisellini (opzionali)
melanzane (opzionali)
sale
pepe

In un tegamino metto a bollire 100 ml di acqua salata. Quando raggiunge il bollore, verso il cous cous, spengo il fuoco e copro con un coperchio.
A parte preparo un soffritto di cipolla, acqua, un cucchiaino di olio, mezzo dado e metto a stufare le mie verdure tagliate a cubetti, aggiungendo sale e pepe.
Quando pronto ( le verdure devono rimanere croccanti), unisco il cous cous.
Ottimo da mangiare sia freddo che caldo, si presta perfettamente anche come ripieno per i peperoni ... ma questa è un'altra ricetta di cui vi parlerò più avanti.

Il sommelier consiglia: Tenuta Bonzara, Colli Bolognesi Pignoletto Classico Vigna Antica 2008 

Nessun commento:

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails