giovedì 27 maggio 2010

Occhioni "salati" albicocca e cioccolato


"basta la passione, molta attenzione e l’avvezzarsi precisi: poi scegliete sempre per materia prima roba della più fine, ché questa vi farà figurare" - Pellegrino Artusi -

A proposito di passione. Sentire la necessità, in un mercoledi sera di maggio, alle 23. 50 di una calda notte quasi estiva, di sporcarsi le mani con la farina.
E aver voglia di qualcosa di dolce, da condividere domani con un'amica importante.
E volersi addormentare con l'odore di zucchero vanigliato che riempie la casa.

Sono giorni frenetici e tremendamente felici. Vi spiegherò perchè nelle prossime ricette.
Per adesso, la scaramanzia mi costringe a tacere. E vi tocca accontentarvi di biscotti notturni. Di quelli talmente buoni che la notte prende un nuovo sapore.

Ingredienti:
90 g di burro salato 1889 Fattorie Fiandino
110 g di zucchero
180 g di farina
pizzico di sale
1 uovo
un cucchiaino di lievito
marmellata a piacere/nutella

Con un cucchiaio mescolate il burro ammorbidito con lo zucchero e il pizzico di sale.
Aggiungete l'uovo intero, la farina e per ultimo il lievito.
Impastate con le mani fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Con un mattarello stendete una sfoglia sottile e ricavate dei dischi. Tenete metà dischi da parte e "bucateli" nella parte centrale con una formina di diametro minore.
Sistemate su carta da forno e infornate per 10-15 minuti (non fateli imbrunire) a 180°.
Una volta sfornati, lasciate raffreddare e unite le due parti usando come collante la marmellata a vostra scelta o la Nutella.

Il sommelier consiglia: Fattoria Zerbina, Scacco Matto 2006

1 commento:

Emma ha detto...

Ricette fantastiche da provare quanto prima!

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails