martedì 18 maggio 2010

Purea di fave e cicoria selvatica


Ricetta tipica della zia Adele. La zia salentina di cui vi ha già parlato Angela a proposito delle orecchiette.
La purea di fave è un piatto della tradizione povera pugliese, poco conosciuto nelle altre regioni, ma assolutamente da provare con le cicorie (o catalogne) selvatiche in abbinamento.

Ingredienti:
500 gr fave "nette" (secche senza buccia)
2 patate
olio extra vergine di oliva
cicoria selvatica

In una pentola sistemare le fave e le patate a cubetti e coprire con abbondante acqua salata (l'acqua deve superare la verdura di 3 dita).
Lasciare cuocere fino a che patate e fave diventino un composto cremoso. Frullo il tutto e la purea è pronta. A parte lessare la cicoria selvatica.
Impiattare sistemando quest'ultima sopra la purea, condire con un filo d'olio extra vergine di oliva e servire con crostini caldi.

Il sommelier consiglia: Conti Zecca, Cantalupi Rosè 2008

7 commenti:

Tomato&Basil ha detto...

adoro questo piatto mangiato in
Puglia, si possono usare le fave fresche? ciao, Kiki

Chiara ha detto...

ciao Kiki, sinceramente non ho mai provato, il procedimento dovrebbe essere diverso perche' le fave fresche vanno pelate ed essendo molto morbide vanno cotte meno. E secondo me comunque sapore e colore sarebbero diversi. Pero' perche nn provare?

Andrea Librandi ha detto...

fave e cicoria.strepitoso.
posso aggiungere una grattata di un buon caciocavallo di podolica?
ti ho già detto quanto sei brava?

Chiara ha detto...

Puoi eccome. Anzi, lo prendo come consiglio per la prossima ricetta. E attento ai complimenti, noi donne ci abituiamo facilmente :-)

Thom ha detto...

ci vorrebbe il tasto " mi piace "!!

ivana ha detto...

Per quel che ne so io, entrambi i miei genitori sono pugliesi e questo piatto lo facevano nonna e zia, ci vogliono proprio le fave secche, diversamente sarebbe un'altra cosa.

Erse ha detto...

Le ho provate ieri.....davvero ottima....:-)

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails