lunedì 17 maggio 2010

Tengo hambre!


Dopo una splendida domenica all'aperto con i bambini , ieri sera mi è proprio venuta voglia di cucinare qualcosa di "no traditional".

Così ho impastato del pane, ho fritto i peperoncini, ho aromatizzato il pollo, tagliato l'avocado...una cenetta in famiglia un po' latina.

Se avete amici a cena è un'ottima idea per non passare la serata in cucina.

Potete preparare per tempo la pita e poi scaldarla in forno all'ultimo momento. Così potete fare anche per il pollo. E naturalmente per il guacamole che si può conservare in frigorifero e mettere in tavola quando arrivano gli ospiti.

Ecco tutte le ricette:

Pane "arabo" o pita (per 8-10 pite)

300 gr di acqua tiepida
10 gr di zucchero
1 cubetto di lievito
400 gr di farina 0
200 gr di farina Manitoba
10 gr di sale
10 gr di olio extravergine
20 gr di semola di grano duro (da spolverizzare sopra)

Preparazione

Faccio sciogliere il lievito in poca acqua tiepida e lo verso sulla spianatoia dove ho messo le farine a fontana, aggiungo l'acqua tiepida, lo zucchero, il sale e inizio ad impastare.
Formo una palla elastica, la spennello con l'olio e la sistemo in una ciotola di ceramica dai bordi alti.
Copro con pellicola trasparente e lascio in lievitazione per 1-2 ore.
Riprendo poi la pasta e sul tavolo da lavoro infarinato, divido la pasta in più parti e ad ognuna di esse dò una forma rotonda.
Con il mattarello tiro le forme a sfoglia sottile e le spolverizzo con la semola di grano duro.
Sistemo le sfoglie sulle placche da forno ricoperte di carta forno.
Faccio cuocere in forno caldo per 15 minuti, a 200°.

Ottime da mangiare con affettati, verdure, salsine piccanti, piatti di carne o come mi ha consigliato Davide, con la nutella!


Filetti di pollo aromatici: Per 4 persone

2 petti di pollo
2 cucchiai di succo d'arancia
2 cucchiai di soia
2 cucchiai di ketchup
2 cucchiai di miele fluido
1 cucchiaio di olio

Preparazione:

Metto tutti gli ingredienti insieme (tranne il pollo) in una ciotola e li mescolo con la frusta per ottenere una marinata in cui immergerò il pollo tagliato in triscioline o filetti. Copro con la pellicola e lascio marinare il pollo affinchè si insaporisca bene.
A questo punto in una pentola larga , verso il pollo con la marinata e faccio cuocere a fiamma alta.
I filetti di pollo incominceranno a dorarsi e a diventare croccanti. Pronti per essere mangiati.


Guacamole: per 2 persone

1 avocado maturo
1 pomodoro
1 cipolla
sale
paprika (per guarnire)

Preparazione:

Taglio l'avocado a metà, tolgo il nocciolo centrale e prelevo la polpa con il cucchiaio.
Lo sistemo poi in una ciotola tritandolo con una forchetta; aggiungo il pomodoro tagliato a dadini, la cipolla tagliata finemente e il sale.
Verso il composto nelle coppette da portata e spolvero di paprika in polvere.

Nella ricetta originale, si aggiungono aglio e succo di limone che conferiscono alla crema un gusto intenso e asprigno. Io ho preferito la versione light.

Il sommelier consiglia: Jermann, Sauvignon 2007



2 commenti:

Chiara ha detto...

Bellissimi! domani provo a fare la pita :-)

Giuly ha detto...

ho provato ieri a fare il pane, l impasto era veramente soffice. mangiato ancora tiepido con la nutella era la fine del mondo... peccato ke sia già finito!!!

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails