domenica 9 maggio 2010

Una Rosa per la mamma


Questa mattina sono stata svegliata così:

un bacio e queste parole:


Questo è il giorno della mamma,
questo è il giorno dell'amore.
Il tuo cuore è come un fiore che mai appassirà.
Ti voglio dire una cosa bella,
Tu sei la mia più grande stella.

Auguri mamma.


Il senso della vita? il mio, questo.

Sono una mamma felice e ogni giorno è la mia festa.

Ogni volta che i miei bimbi mi chiamano, ogni volta che mi guardano negli occhi e mi sorridono, ogni volta che mi svegliano alle 2 di notte per preparare il biberon di latte, ogni volta che piangono e mi fanno disperare, ogni volta che pasticciano con me in cucina (anche il più piccolo!), ogni volta, io mi sento più mamma.


Volevo condivivere con voi, questi pensieri, alle 22,37 di una domenica sera, accanto alla mia tazza di latte caldo (la mia coccola serale quando ho mal di gola).


E darvi una ricettina di una torta alle fragole che dedico alla mia mamma, donna splendida, mia maestra di vita che con la sua dedizione e il suo amore mi ha trasmesso la passione per la cucina e per l'arte....oltre a tante altre cose.

Auguri ogni giorno.


Ingredienti: per una torta o 12 tortine monodose

150 gr di burro morbido
150 gr di zucchero
2 uova
Poche gocce di aroma di vaniglia
185 gr di farina
185 gr di latte
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
fragole fresche



Preparazione:

In una ciotola, metto il burro morbido, lo zucchero e le 2 uova e sbatto con un frullino elettrico fino ad ottenere un composto chiaro e soffice.
Aggiungo le gocce di vaniglia, la farina, il lievito e il latte, continuo a mescolare con un cucchiaio o un leccapentola e alla fine aggiungo le fragole a pezzetti, facendo attenzione a non romperle.
Metto negli stampini da muffin o stampini a vostro piacere, nel mio caso ho utilizzato uno stampo a forma di rosa e vi assicuro che l'effetto è assicurato. E poi quale giorno migliore?
In forno a 160° per 20 minuti.
Al posto delle fragole, potete utilizzare altra frutta. Sono molte buone con le mele, con i lamponi e con l'ananas. Provare per credere.

Il sommelier consiglia: Abbazia Di Novacella - Alto Adige, Moscato Rosa Praepositus 2007

Nessun commento:

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails