martedì 8 giugno 2010

Chitarra alla crudaiola


Il pomodoro crudo è una gradevole alternativa alla classica passata di pummarola.

Così oggi viste le temperature esterne e visti soprattutto i bellissimi pomodorini "pizzutelli" che ho nel frigo, ho deciso di preparare un sughetto freddo per condire la mia pasta.

Un condimento di pomodoro fresco, leggero e soprattutto rapido che mescolato ad erbe aromatiche e aglio, diventa un must profumatissimo della stagione calda.


Vi do subito gli ingredienti: per 3 persone


250 gr di spaghetti alla chitarra Cocco

20 pomodorini (perini, pizzutelli o pachino)

1 spicchio d'aglio

olio extravergine

sale q.b.

origano q.b

basilico fresco

rucola (per decorare il piatto)


Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchietti, trasferiteli in una terrina dove unirete l'aglio tagliato in piccoli pezzetti, il basilico, l'origano, l'olio, il sale.

Consiglio di preparare il condimento qualche ora prima e di lasciarlo riposare in frigorifero per permettere a tutti gli ingredienti di fondersi insieme e insaporirsi.

Lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata per 8 minuti. Nel frattempo togliete dal frigo il sughetto profumatissimo.

Scolate gli spaghetti, passateli sotto il getto dell'acqua fredda per raffreddarli, scolateli ancora e conditeli con il sugo preparato, mescolate bene, guarnite con rucola fresca e servite.


Il sommelier consiglia: Di Meo, Coda di volpe 2008



Nessun commento:

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails