venerdì 27 agosto 2010

Cucuzza genovisa in parmigiana


Ragazzi sono tornata! 10 giorni stupendi in giro per il mezzogiorno d'Italia: Campania con un assaggio di Cilento, penisola sorrentina e costiera amalfitana, Puglia, da Lecce e provincia fino ad arrivare ad Alberobello, terra dei trulli, passando poi al rientro per l'Abruzzo e le Marche per una brevissima sosta.
Tanti piatti assaggiati, tante prelibatezze dolci e salate, tanti chili aggiunti, tanti acquisti fatti e tante foto da condividere con voi.
Ma oggi, primo giorno a casa, non potevo non preparare per voi qualcosa di buonissimo con le cucuzze genovise comprate al mercato di Casalabate, un piccolo paese sul mare, in provincia di Lecce, dove sono tornata dopo tanti anni e dove ho passato le più belle vacanze della mia infanzia.
Non so come mai si chiamano così da queste parti ma per me sono sempre state queste, le zucchine bianche lunghe, contorte e buonissime che preparavano prima di me, la nonna e la zia.
Si possono preparare stufate, lesse, ripiene o come nella ricetta di oggi, fritte, farcite e poi al forno. Una delizia.
Vi dò subito la ricetta di questa parmigiana in bianco.
Ingredienti per una teglia rettangolare
4 zucchine grosse Genovise o 10 zucchine verdi
2 mozzarelle vaccine o fiordilatte
3 etti di prosciutto cotto affettato
farina di semola
sale q.b.
olio di arachidi

Preparazione:
Lavo le zucchine, le affetto e le passo nella farina di semola. Scaldo l'olio in una padella larga e alta dove friggerò le zucchine.
Io personalmente preferisco la semola alla farina 0, perchè permette alla frittura di rimanere più croccante. Ma se preferite potete anche impanare le fette di zucchina nella farina 0.
Quando le zucchine saranno pronte, aggiungete il sale e preparate la teglia con uno strato di zucchine, uno di mozzarella e uno di prosciutto cotto, ancora zucchine, mozzarella e prosciutto cotto e poi un ultimo strato di zucchine, mozzarella e parmigiano grattuggiato per finire. Infornare a 180° per 15 minuti.
Da mangiare calda con la mozzarella filante o anche fredda è buonissima.

10 commenti:

I Viaggi del Goloso ha detto...

Ma quanto sono golose ?
Ci sembra di sentire il profumino...
Ciao Angela, buona giornata ...

Fabiola ha detto...

Bentornta, ricettina molto particolare.

Greta ha detto...

Mamma che fame! ;)

Meg ha detto...

Che bella ricetta! mi pare di aver capito che queste cucuzze genovise sono quelle che qua in Liguria chiamiamo trombette, sono buonissime cucinate in ogni maniera!
Ciao!

ornella ha detto...

Bentornata! Da una vacanza stupenda mi sembra di aver capito! I luoghi che hai visitato sono fantastici! Complimenti, una ricetta molto gustosa ed invitante! Ciao e buon w.e.

Angela Maci ha detto...

@iviaggidelgoloso: e che profumino...buona giornata a te
@fabiola,greta: grazie di essere passate ragazze, provate a farla xchè è davvero buona
@meg: brava, credo proprio siano le trombette ligure, ecco forse perchè si chiamano genovise, da genova. Boh,ottime comunque. Grazie di essere passata.
@ornella: eh già ornella, vacanza splendida. Ma che bei posti abbiamo in Italia senza andare chissà dove...?grazie anche a te dei complimenti.bacio

Federica ha detto...

splendida vacanza...e complimenti per questa ricetta da leccarsi i baffi!!ciao e buon w.e.!

Claudia ha detto...

Bentornataaaaa.. ahhh la Puglia che spettacolo!!!! avrai fatto belle vacanze.. mi fa piacere!!! Ottima la tua ricetta! deve essere bella gustosa.. bacioni e buona giornata :-)

Angela Maci ha detto...

@federica:grazie Fede e buon we anche a te
@claudia: grazie anche a te claudia, si bella regione, bella vacanza e ottime ricette. Buon we e un bacio

mammalellella ha detto...

adoro la cucuzza, e questa la proverò!

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails