mercoledì 29 settembre 2010

Pasticciotti a modo mio

Devo confessarvi una cosa. Mi trovo a Sorrento, precisamente a Nerano, Marina del Cantone. Sono qui per il matrimonio di un'amica speciale. Un clima ideale, un mare unico, un periodo perfetto per festeggiare. Sono strane sensazioni quelle che si provano, vedendo un'amica camminare con un abito bianco verso l'altare e subito dopo vederla piangere di gioia, accanto al suo sogno che si realizza. La stessa amica con la quale hai condiviso momenti adolescenziali ridicoli, divertenti e infantili, prime esperienze di vita e d'amore, scambi di vestiti orribili, risate isteriche e notti insonni.
Sono felice per lei, e ancora emozionata da ieri.
Poco prima di partire avevo preparato questi pasticciotti un pò diversi dal solito.
Nostalgia del Salento o nostalgia del mare?
Oggi, di fronte al golfo di Napoli, posso dirvi che era nostalgia del mare.




Ingredienti:
1/2 kg di farina
200 gr zucchero
200 gr burro
2 uova
buccia di un limone
cioccolato a pezzetti
granella di nocciola

In una ciotola, unite il burro allo zucchero e sbattete a mano energicamente.
Incorporate poi la farina, le uova e la buccia del limone grattugiata e lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo (la buccia del limone potete anche eliminarla, con un ripieno di cioccolato). Avvolgetelo nella pellicola trasparente e tenete in frigorifero per 30 minuti circa.
Dividete l'impasto in due e con la prima parte ricavate degli ovali da sistemare sugli stampini precedentemente imburrati. Riempite con il cioccolato a pezzetti e la granella di nocciola e ricoprite con un'altro disco ovale ricavato dalla seconda parte di impasto.
Infornate a 180° per circa 15-20 minuti.

Il sommelier consiglia:  Conti Zecca, Sole 2008

9 commenti:

Chiara ha detto...

mia cara oltre ad avere lo stesso nome abbiamo in comune la sveglia mattutina....Postiamo dolci entrambe oggi, tu sei in un posto splendido che ricorda le mie origine paterne...pasticciotti adatti alla mia colazione...posso offrire una barretta delle mie? buona giornata Chiara, un bacione...

I VIAGGI DEL GOLOSO ha detto...

Viaggiatori golosi pronti e mattinieri come le "Chiare"...
Anche qui a golosità non si scherza e due pasticiotti a modo tuo li vedremmo proprio bene a colazione...
Ciao Chiara un bacione e buona giornata...

Luciana ha detto...

Buondì...li adoro, sono buonissimi!!! quando vado a fare colazione al bar, il pasticciotto ci scappa sempre!!! ottima questa variante!!! un bacione :-p

RicetteAmoreFantasia ha detto...

Srrento , il mare, matrimonio, clima di estasi e felicità.... che dire ottimo modo per colmare la nostalgia! Fai pasticcioti invitanti.

iaia ha detto...

io questi li mangerei ovunque a qualsiasi ora!meravigliosi!

enza ha detto...

mmmmm..che buoni questi pasticciotti
vien voglia di addentarlo.....
ciaooo

Ylenia ha detto...

Auguri alla tua amica! Questi dolcetti sarebbero perfetti adesso... :)

Angela Maci ha detto...

Ciao sorellina, la tua ricettina di oggi è splendida...e soprattutto buonissima visto che ho avuto il privilegio, assieme ai tuoi nipotini, di assaggiarla.
Il matrimonio è stato un incanto, vero? E la sposina?raggiante? Pensa a quando lo vivrai anche tu quel giorno, su una spiaggia bianca, con tante candele e tua sorella che piange....dalla gioia?
Mi manchi Chiarina, torna presto...

Sara ha detto...

Che meraviglia la costiera amalfitana, uno spettacolo mozzafiato, beh... i pasticciotti sono invitanti, soprattutto a colazione. Posso averne uno.. due...tre.. mmm buonissimi

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails