lunedì 18 ottobre 2010

Insalata di gamberi, zucca e i suoi semi

Dopo un week-end milanese con Chiara, bellissimo week end in giro per negozi, bistrot, bar, localini appena nati e dal sapore un pò retrò americano, dopo un magico venerdì sera a Le grand fooding con grandi chefs e grandi bloggers, dopo aver assaggiato un pò troppo, tornata a casa ho proprio voglia di qualcosa di leggero, di stagione ma soprattutto di gustoso.

Avete mai provato questa insalatina? Ve la consiglia, perchè è davvero buonissima, quanto semplice.


Così per augurare a tutti voi un buon inizio settimana, ecco gli ingredienti del mio piatto di oggi: 

Ingredienti: per 4 persone
Difficoltà:facile
costo:basso

1/4 di zucca (la qualità a vostra scelta)
1/2 kg di gamberi freschi o surgelati
una manciata di semi di zucca
rucola
olio extravergine
sale
aceto balsamico tradizionale

Preparazione:
Per prima cosa tagliate la zucca ancora cruda a fettine sottili, io ho utilizzato l'affettatrice ma un coltello affilato va benissimo. Mettete le fettine di zucca in forno per 10 minuti a 180° affinchè si ammorbidiscano. Nel frattempo sbollentate i gamberi.
Non vi resta che preparare il piatto:
In un piatto piano adagiate la rucola già lavata, i gamberi, le fettine di zucca. Condite con olio, sale e aceto balsamico. Guarnite con semi di zucca.

Una curiosità:
I semi di zucca li potete trovare già pronti nei negozi bio oppure potete prepararli voi facendo tostare in forno i semi interni della zucca che avete comprato e privandoli poi della buccia esterna.




1 / 4 de citrouille (la qualité de votre choix)
1 / 2 kg de crevettes fraîches ou congelées
une poignée de graines de citrouille
huile d'olive
sel
vinaigre balsamique

Tout d'abord, coupez la citrouille toujours cru en tranches fines, j'ai utilisé la trancheuse, mais un couteau bien aiguisé est fine. Mettez les tranches de potiron dans le four pendant 10 minutes à 180 degrés pour les ramollir. . Pendant ce temps, faire bouillir les crevettes.
Vous avez juste besoin de préparer le plat: Dans une plaque plane située roquette déjà lavé, crevettes, des tranches de potiron. Assaisonner avec l'huile, le sel et le vinaigre balsamique. Garnir de graines de citrouille.
Fun fait: Les graines de citrouille, vous pouvez les trouver dans les magasins de prêt organiques, ou vous pouvez préparer en griller dans le four toutes les graines de la citrouille vous avez acheté et priver l'enveloppe extérieure

11 commenti:

meggY ha detto...

Giorno Angie, sembra proprio che avete passato un ottimo week end tra sorelle, che bellezza, ogni tanto ci vuole!
Adoro abbinare la zucca ai gamberi, e in versione croccante con i suoi semini dona a quest'insalata un gusto e una golosità unici, brava!
Un bacio e buona settimana

Angela Maci ha detto...

@Buongiorno a te Meggy, eh già, bel we tra sorelle ci vuole ogni tanto.
Brava, i semini danno una croccantezza al piatto splendida.
Bacio

dolci a ...gogo!!! ha detto...

che delicatezza e che sapore direi un ottima ricetta da provare!!bacioni imma

Claudia ha detto...

Bè.. la zuccal'adoro.. ma accoppiarla coi gamberi.. non ci avevo mai pensato.. un abbraccio e bun lunedì .-)

Vanessa ha detto...

Ma che buona questa insalatina!!!...veloce e gustosa!!!

valerioscialla ha detto...

bella ricetta!! ottima l'idea di utilizzare i semi di zucca a me piacciono molto, e mi ricordano la mia infanzia

Francesca ha detto...

Mamma mia la stò mangiando con gli occhi!!!

Luciana ha detto...

Ciao, la proverò di sicuro perchè è un abbinamento che m'incuriosice, di gran classe!!! baci baci e buona settimana :)

Le pellegrine Artusi ha detto...

Una ricetta molto particolare, gustosa ed elegante! Da provare sicuramente.

ViaggiandoMangiando ha detto...

meraviglia delle meraviglie!!! salvo subito, mi piace un sacco! bacione, ale

vickyart ha detto...

è un insalata davvero niente male! non pensavo di utilizzare così i semi di zucca! buona giornata!

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails