mercoledì 3 novembre 2010

Linguine al profumo di mare


Come vi ho già accennato, non amo la pasta colorata, la trovo un'invenzione per gli stranieri che vengono in Italia e che vogliono portare a casa qualcosa di tipico??!!che tipico non è.
Aimè, come mi sbaglio. Esistono eccellenti pastifici in Italia che producono formati aromatizzati e quindi colorati, davvero eccellenti.
Oggi ho scelto per voi le linguine tricolore, belle da vedere e non si discute, ma che non scuociono e che hanno il sapore dell'aroma al suo interno. In questo formato di Maiella, è evidente il gusto del peperoncino che bene si sposa a questo sughetto di gamberi e polipetti che ho scelto di abbinare.
Con tutte queste ricette a base di zucca, funghi, castagne e stracotti che proponiamo giustamente noi food blogger, vista la stagione, avevo voglia di profumi estivi, vacanzieri.
E allora un primo piatto leggero e di gran gusto.
Pronti allora per la ricetta?



Ingredienti per 6 persone
costo: medio
difficoltà: facile
500 gr di linguine tricolore Maiella
300 gr di gamberi freschi
100 gr di seppioline fresche
uno spicchio d'aglio
olio extrvergine
1 limone
sale
1/2 bicchiere di vino bianco
prezzemolo
5 pomodorini

Preparazione:
Mentre l'acqua per la pasta arriva a bollore, preparate il sughetto facendo soffriggere in una padella l'olio extravergine con lo spicchio d'aglio. Aggiungete prima i pomodori tagliati a metà e poi i gamberi sgusciati e le seppioline pulite e tagliati a rondelle. Fate sfumare con 1/2 bicchiere di vino bianco, sale e prezzemolo.
Quando la pasta sarà cotta, al dente, condite nella padella del sughetto così da amalgamare tutti i sapori e condite con scorzetta di limone che sprigionerà i suoi olii essenziali donando al piatto un gusto meraviglioso.




Linguine au parfum de mer

Comme je l'ai dit, je n'aime pas la pâte colorée, je trouve que c'est une invention pour les étrangers qui viennent en Italie et que veulent quelque chose typique?! Ce n'est pas typique. Hélas! comme je me trompe.
Il ya des usines d'excellentes pâtes en Italie qui produisent des formats aromatisées et colorées, vraiment excellent.
Aujourd'hui, j'ai choisi pour vous les linguine drapeau. Dans ce format Maiella, il est clair que le goût du piment qui va bien avec la crevette et le seiche que j'ai choisi de match. Avec toutes ces recettes à base de citrouille, des champignons, des châtaignes et les ragoûts suggèrent à juste titre que les blogueurs nourriture que nous, étant donné la saison, je voulais le parfum des vacances d'été. Et puis un plat principal léger et bon goût. Prêt pour la recette alors?

Ingredients Pour 6 personnes
Coût: moyen
Difficultè: Easy
500 g linguine tricolore Maiella
300 g de crevettes
100 g de seiches
une gousse d'ail
huile extrvergine
1 de citron
sel
1 / 2 tasse de vin blanc
persil
5 tomates

Préparer: Bien que l'eau arrive à ébullition pour les pâtes, préparer la sauce en faisant frire dans une poêle avec l'huile d'olive une gousse d'ail. Ajouter les tomates coupées dans la première moitié, puis les crevettes décortiquées et les seiches nettoyés et coupés en rondelles. Prenez mélange avec 1 / 2 tasse de vin blanc, le sel et le persil. Quand les pâtes sont cuites al dente, assaisonner la sauce de la poêle pour toutes les saveurs se mélangent et assaisonné avec le zeste de citron qui déchaîne ses huiles essentielles donnant au plat un goût merveilleux.




12 commenti:

Chiara ha detto...

trovare la pasta già colorata è di certo molto comodo, non conoscevo questa marca...Grazie per l'informazione Angela,hai preparato un piatto gustosissimo! Un bacione...

Angela Maci ha detto...

@chiara, anche tu mattiniera, cara.
grazie di essere passata e felice di averti regalato un piatto gustoso. bacio

Cranberry ha detto...

Queste linguine sono belle da vedere e buonissime da mangiare!
MI rifari gli occhi a vederle....ma preferisco mangiarle!:D
Un bacio^^

Claudia ha detto...

Sono proprio buone..e poi le linguine più degli spaghetti li trovo la pasta adatta a primi di pesce!!!!smackk e buona giornata .-)

Raffaella ha detto...

I piatti di mare sono i miei preferiti. Oggi mi hai fatto conoscere le linguine colorate.Grazie!
Buona giornata,bacio
Raffa

Vanessa ha detto...

Un primo piatto davvero gustoso!!!...io adoro i piatti di pesce!!!

unika ha detto...

Ciao...Quest'anno ho organizzato lo swap natalizio....spero vorrai partecipare anche tu:-) ti aspetto nel mio blog dove è tutto spiegato come avverrà:-) un bacio
Annamaria

Forchettina Irriverente ha detto...

Anche io ho sempre trovato un pò kitsch la pasta colorata. Scoprire poi che la fanno anche dei pastifici artigianali è stato sconvolgente. In effetti, un pò di colore in cucina non può togliere certo bontà e gusto !!! Manu

Giusy ha detto...

Ciao e felice di avervi trovate!!
Ma devo ringraziare Il mensile della grande cucina italiana, " A TAVOLA".
A pagina 91 !! Mamma che meraviglia, i miei più sinceri complimenti, non oso pensare la soddisfazione!!!
Un abbraccio!!

Mila ha detto...

Il piatto è sicuramente buonissimo, ma anch'io ero diffidente verso la pasta tricolore (sarà perchè la vedo troneggiare nei banchi degli autogrill autostradali)...vorrà dire che devo provare questa marca! ciao, Mila

Lucia ha detto...

Questa foto mi ha steso... Un vero colpo basso! :-D

pandispagna ha detto...

guardare questa meravlglia prima di mangiare è una golosa tortura! che bella la pasta colorata! Buon weekend! Francesco

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails