lunedì 15 novembre 2010

Rigatoni melanzane, noci e casatella

Incominciamo questo lunedì con uno splendido piatto di pasta, che ne dite ragazzi? Tutti pronti per una ricettina dell'ultimo minuto ma saporita, gustosa, filante. Ho già l'acquolina...al ripensarci.



E visto che pochi giorni fa ho ricevuto una splendida casatella trevigiana, ho pensato di aggiungerla alla pasta, dando quel sapore erbaceo, fresco e filante al piatto.



Ingredienti:per 6 persone
Costo:basso
Difficoltà:facile

500 gr di rigatoni
200 gr di casatella trevigiana dop
100 gr di noci sgusciate
2 melanzane
olio extravergine
sale
1 cipolla

Preparazione:
Per prima cosa mettete in forno le due melanzane intere, fatele cuocere per 30 minuti. Dopodichè prelevate la polpa interna delle melanzane e mettetela in una padella, dove avrete fatto appassire una cipolla tagliata finemente con un filo d'olio extravergine e un pò di sale. Intanto mettete a bollire l'acqua della pasta.
Quando la pasta sarà cotta, passatela in padella a fuoco vivo, conditela con la polpa delle melanzane, la casatella e le noci. La casatella inizierà a fondere, sprigionando un gusto meraviglioso.

Non è forse una ricetta semplicissima? Ma fatela, ne vale la pena.



Rigatoni aux aubergines, casatella e noix
Commençons ce lundi, avec un plat de pâtes merveilleux, que pensez-vous les gars? tout est prêt pour une recette de dernière minute, mais savoureux, délicieux, racé. J'ai déjà l'eau ... à revoir
Et comme il ya quelques jours j'ai reçu un merveilleux casatella Trévise, j'ai pensé ajouter à la pâte, ce qui donne le goût herbacé, frais, coulant à la plaque.




Ingrédients: 6 personnes
Coût: Faible
Difficulté: Facile
500 gr rigatoni
200 gr de dop casatella Trévise
100 g de noix
2 aubergines


Préparation:
Premièrement, mettez les deux aubergines entières au four et faites cuire pendant 30 minutes. Ensuite, prenez la pulpe intérieure de l'aubergine et placez les dans une casserole avec un peu d'huile et du sel. Pendant ce temps, mettez l'eau des pâtes à ébullition.
Lorsque les pâtes sont cuites, passez dans une poêle sur feu vif, assaisonnez avec la chair de l'aubergine, le casatella et les noix. Le casatella commencent à fondre, libérant un goût merveilleux.
N'est-il pas une recette simple? Mais il laisse, ça vaut le coup.

9 commenti:

I VIAGGI DEL GOLOSO ha detto...

Un primo invitante bava Angela ... Buona settimana dai viaggiatori golosi ...

Francesca ha detto...

Direi eccezionale!!! Bravissima Angela

Chiara ha detto...

la casatella trevigiana è uno dei miei formaggi preferiti anche non sempre riesco a trovarlo, è un ottimo alleato per rendere cremose certe preparazioni, vedo che ha fatto il suo dovere anche qui, molto invitante Angela! buona settimana cara, un abbraccio....

Mirtilla ha detto...

eh, ma voi avete l'ingrediente in piu', la cassatella trevigiana..con quale formaggio potrei invece sostituirla?

buon inizio settimana :)

iaia ha detto...

Ci credete che la casatella non l'ho mai mangiata?spero davvero di trovarla e provare questo piatto perché mi piace davvero molto!<3

Angela Maci ha detto...

@Viaggiatori: Buongiorno a voi cari e grazie di essere passati.
@Francesca grazie di cuore.
@Chiara, si anch'io l'adoro come formaggio, beh qui a Treviso si trova con molta facilità vista l'area di produzione. Grazie di avermi fatto visita, buona settimana cara.
Mirtilla: ciao cara, potresti sostituire la casatella allo stracchino o allo squacquerone, dovresti trovarli in altre regioni italiane. un bacio
@Iaia: si è vero non si trova ovunque ma nei supermercati forniti o richiedendola al vostro salumiere di fiducia potreste averla. E' davvero buona. Buona settimana anche a te.

Federica ha detto...

da fare al più presto, mi mangerei la foto!!!

Vanessa ha detto...

Semplicemente favoloso!!!!...ti rubo una forchettata!!! ^_^ complimenti!

Mirtilla ha detto...

vada per lo stracchino!!!le provero'di certo :)

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails