domenica 7 novembre 2010

Una dolcissima domenica



Buona domenica ragazzi, oggi vi delizierò con le mie meringhe alla rosa.
Sono delicate, femminili, dolci e buonissime. Per chi le ama naturalmente.
Le meringhe non piacciono a tutti, soprattutto agli uomini, perchè sono estremamente dolci e mio marito aggiungerebbe stucchevoli.
Invece io le trovo divine e quindi le preparo per amici, parenti molto volentieri.
Questa è una variante che ho creato sbirciando nella dispensa. Volevo aggiungere qualcosa per renderle più aromatiche e così ho puntato l'essenza di rosa.
Va dosata con parsimonia per evitare che gli spumini sappiano unicamente di rosa.
Spumini, mia nonna li chiama così e per entrambe rappresentano ricordi legati a momenti bellissimi trascorsi assieme. Da bambina passavo molto tempo con lei e ricordo le domeniche dopo la messa, si andava alla pasticceria Fontana a scegliere il dolcetto da portare a casa e puntualmente entrambe sceglievamo gli spumini ripieni di zabaione, nà botta di vita!!!ma qunt'erano buoni!Credo li facciano ancora, ma adesso siamo noi sorelle in pentola a portare il dolce delle domenica a casa della nonna ed è comunque un momento piacevole da passare insieme.
Capirete allora perchè amo le meringhe...ricordi e momenti felici.
Pronti per la ricetta?





Ingredienti: per circa 40 meringhe piccole
costo: basso
difficoltà: facile

300 gr di zucchero a velo
3 albumi
un pizzico di sale
4 gocce di aroma di rosa

Con uno sbattitore elettrico frullate gli albumi con un pizzico di sale e l'aroma di rosa.
Quando iniziano ad assumere una certa consistenza versate poco alla volta lo zucchero a velo.
Continuate a sbattere fino a quando non risultano montate a neve ben ferma.
A questo punto preparate due teglie rivestite di carta forno e con un sac à poche oppure con un cucchiaio formate le meringhe.
Per la cottura è consigliabile cuocerle più lentamente possibile ad esempio per circa 1 h a temperatura bassissima.
Il lungo tempo e la temperatura bassa sono il segreto per ottenere ottime meringhe ovvero riuscire ad asciugarle mantenendole bianche, infatti la meringa deve asciugare non cuocere.

15 commenti:

Cristina ha detto...

Anche in casa mia vanno alla grande, complimenti e buona domenica

Patricia ha detto...

Ciao Angela, questi spumini alla rosa sono divini. Pensa che a casa mia ho sempre un barattolo di vetro con delle piccole meringhe che servo con il caffè e non le mangio io ma mio marito!
buona Domenica a tutte e due
patricia

I VIAGGI DEL GOLOSO ha detto...

Pronti e deliziati... Grande Angela, buona domenica dai viaggiatori golosi...

Le pellegrine Artusi ha detto...

Queste tue meringhe sono deliziose e molto chic. I miei bambini vanno matti per gli spumini e anche io magari con un po' di panna montata, tanto per tenersi leggeri! Buona domenica

Raffaella ha detto...

Buongiorno Angela, le tue meringhe sono "dolcissime"!!!!!!!!!!!
Io le adoro ,ma per il tempo che richiedono in forno mi secca farle.
Felice domenica
Raffa

simonetta ha detto...

Complimenti per questi deliziosi "spumini": anche mia madre li chiameva così e per tutta la mia infanzia non li ho mai conosciute come meringhe. Buona domenica. Simonetta

Claudia ha detto...

Io le meringhe le adoro...da piccola mia nonna me le praparava sempre! :-) E queste alla rosa son ocosì femminili e delicate che mi piacerebbe proprio provarle! In effetti sono dei dolcetti più adatte alle donne che agli uomini, però da una parte meglio così, almeno possiamo concederci il lusso di prepararli solo per noi! ;-)

pagnottella ha detto...

Che finezza questi spumini ^_^

un racconto dolcissimo...perchè non partecipi al contest di maggY? : http://deliciousmeggy.blogspot.com/2010/10/sapore-di-ricordi-il-mio-primo-contest.html

Babs ha detto...

ciao Angela,
grazie per la dolcissima domanica, un bacino!
b

Aurore ha detto...

davvero belle, dolci sono dolci ma una o due che male fanno?

Imbini Pasticcini ha detto...

complimenti sono stupende anche io le faccio sempre i miei le adorano e io almeno smaltisco gli albumi! se poi le sbriciolo grossolanamente e le mescolo con della panna montata, metto il tutto in congelatore per una notte, al mattino le passo in frigorifero gurda a pranzo i miei si fanno fuori tutta la terrina!!=) praticamente faccio una meringata semplice e veloce...!=) baci e buon pomeriggio!=D

Vanessa ha detto...

Io adoro le meringhe...e chissà che buone alla rosa!!!...complimenti...davvero una bell'idea!!!

Angela Maci ha detto...

@Grazie a tutti cari ragazzi...! @patricia anche io come te le ho quasi sempre in salotto, sull'alzatina e quando arriva qualche ospite allunga la mano...bello no?buona domenica cara.
@grazie marco e buona domenica a voi viaggiatori.
@e gia Claudia, un dolcetto tutto al femminile.
@pellegrine: grazie per i complimenti e concordo con la panna...la adoro! Buona domenica care
@cristina, raffaella e simonetta: grazie di cuore ragazze
@Ben detto Pagnottella, pensavo ad un altra ricetta x la dolce Meggy ma potrei anche partecipare con questa.Grazie e un bacio
@Un bacio anche a te Babs.
@Giusto Aurore, anche 3 o 4, che male fanno? baci
@imbini pasticcini: anche io la preparo così ogni tanto, anche con il gelato alla panna. Una meringata sublime, ma grazie x il suggerimento.
@

APRANZOCONBEA ha detto...

ciao Sorelle in pentola! questa ricetta la voglio provare e vediamo se mi vengono bene. l'unica volta che le ho fatte...si son bruciacchiate e quindi capisco ora che bisogna davvero lavorare su bassa temperatura. ci proverò! buona domenica sera ;-)

Mirtilla ha detto...

sono davvero particolarissime,e molto romantiche!!!

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails