giovedì 23 dicembre 2010

E chi non mangia tortellini il 25??

Ebbene si. Chi non mangia tortellini in brodo il giorno di Natale, cosa mangia?
C'è chi prepara i famosi "pasticci" con carne e besciamella o totalmente vegetariani, c'è chi mangia ravioli ripieni di zucca conditi con burro fuso, c'è chi ancora vede nella lasagna il piatto natalizio per eccellenza.
Tradizione. Questo è quello che richiede il Natale.
Ma la tradizione secondo voi sta nella ricetta o negli ingredienti?
Perchè ho preparato proprio in vista del Natale questo ragù un pò diverso dal solito. Gli ingredienti? I soliti "strong" emiliani, ma variati così sono ancora più buoni!
Provate e poi mi dite!





Ingredienti:
400 gr garganelli
300 gr prosciutto crudo tagliato grosso (da dividere il grasso dal magro)
250 gr salsiccia
100 gr speck
olio evo
1 cipolla
vino bianco q.b.
1 scatola di pomodori in pezzettoni
1 confezione di pisellini surgelati
parmigiano reggiano q.b.

In una padella antiaderente fate soffriggere il grasso del prosciutto a cubetti, con olio e cipolla a pezzetti.
Unite ora la salsiccia spezzettata, lo speck tagliuzzato, il magro del prosciutto e fate rosolare.
Sfumate con il vino bianco.
Aggiungete poi il pomodoro e per ultimi i pisellini e terminate la cottura.
Scolate la pasta al dente e finitela di cuocere in padella con il condimento.
Per ultimo...una bella spolverata di parmigiano!

9 commenti:

I VIAGGI DEL GOLOSO ha detto...

Anche noi tortellini a Natale ...
Un bacione Chiara ... e ancora tanti auguri alle sorelle in pentola dai viaggiatori golosi ...

Linda e Paola ha detto...

gnam gnam, che sfizio i tuoi garganelli!!
cara chiara, ebbene sì, io (paola) non mangio tortellini a natale, ma i ravioli fatti a mano della nonna... siamo lì però, vero? viva le tradizioni! e tanti auguri di buone feste care sorelle!! baci, linda&paola

manuela e silvia ha detto...

Noi invece i tortellini in brodo li riserviamo al 26/12..a Natale stiamo abbattendo le tradizioni di famiglia...reinventando i piatti!
Porprio invitanti questi garganelli: tanto gusto e sapore in una pasta ricca e colorata!
baci baci

meggY ha detto...

Io non mangio i tortellini!
Ma la minestra di palline ...
Questi garganelli sono pericolosamente golosi .. gnaaaaam!
Ieri ho fatto gli auguri a Angie, oggi li faccio a te, di cuore ...
Un bacione ^^

Claudia ha detto...

Io già so che mia suocera preparerà i cappelletti in brodo.. son una loro tradizione.. fortuna che li adoro!! ma la tua pasta.. è un'ottima alternativa!! passo a lasciarti i miei migliori auguri di buon Natale!!! .-)))

F. Mezzaluna ha detto...

Credo che ognuno di noi abbia le proprie tradizioni... e sono le più belle e più originali. Tortellini in brodo a Natale? Che noia!
Il bello della cucina è la sua continua evoluzione, e allora perchè non far evolvere anche le tradizioni? ;)

Chiara Maci ha detto...

Tanti auguri Marco, Linda, Paoletta, Meggy, Manuela, Silvia, Claudia e tutti voi amici blogger :-)
un augurio di un felice e sereno Natale, un bacio
C.

Vanessa ha detto...

Sembra buonissimo questo primo piatto!!!...buone feste cara!!!

lally ha detto...

tortellini, sempre e comunque! anche quest'anno ci ho provato, a far cambiare il menù, anche perchè li devo preparare io! Ma niente, mi tocca! Alla fine, comunque, sono un buonissimo piatto! Ne approfitto per farti gli auguri di buone feste, ci siamo conosciute mercoledì a Roma, e sei stata davvero gentile e carina! Complimenti per tutto! e se ti va di passare a trovarmi, vedrai che non combino solo disastri! Un bacio

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails