domenica 2 gennaio 2011

Tartare di tonno con tartufo bianco, mazzancolle marinate e un brindisi all'amicizia.

Esiste qualcosa di più bello dell'amicizia?
Questa ricetta la dedico agli amici.
Quelli che conosci da una vita e sui quali puoi sempre contare.
Quelli conosciuti da poco ma che già sai dureranno per sempre.
Quelli che ti chiamano per chiederti "come stai" e va già bene cosi.
Quelli ai quali basta uno sguardo per commuoverti. E capirti.
Quelli che ridono con te. Quelli che piangono con te. Quelli che si addormentano con te davanti ad un film. Quelli che cambiano direzione per farti compagnia. Quelli che hanno dovuto perderti, per ritrovarti. Quelli che hanno voglia di dimostrarti, ogni giorno, l'importanza di un rapporto fraterno.
Quelli che la notte di Capodanno "ognuno porta qualcosa e si cena insieme, poi si decide".
Perchè hanno capito il vero senso di tutto.




Ingredienti:

2 filetti di tonno freschissimo
10 mazzancolle freschissime
olio evo
1 arancia
1 limone
sale grosso
tartufo bianco

Con un coltello di ceramica o molto affilato tagliate il tonno a cubetti per fare una tartare e ponetelo in un coppapasta o in un bicchiere per prendere una bella forma.
Marinate le mazzancolle, lasciandole per circa 20 minuti in un piatto a bagno con il succo di un'arancia e un limone. Impiattate (il nostro piatto è opera di Cesare Marretti), condite la tartare con olio evo e sale grosso, coprite di tartufo bianco e versate un filo d'olio sulle mazzancolle.

2 commenti:

Angela Maci ha detto...

Bellissimo post, bellissima ricetta, bellissime foto e bellissimi amici...ma scusa, c'è stefano e non ci sono io???un bacio sorellina

Chiara Maci ha detto...

non avrai mica bisogno di una foto per sapere quanto bene ti voglio eh? ps. volevo mettere solo amici, stefano è capitato per caso! un bacino tesoro

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails