sabato 12 febbraio 2011

Polenta concia con sughetto di cinghiale

Giornate fredde si alternano a soli primaverili.
E nell'indecisione tra un'insalatina light e un piatto davvero strong, scelgo il secondo. Una mattina intera per prepararlo, come vuole la tradizione dei piatti "storici".
Ma un risultato divino.
Se non avete tempo per la polenta originale, potete sostituirla con quella istantanea e il sugo potete senza problemi prepararlo il giorno prima. In questo modo, un piatto normalmente impegnativo e lungo nella preparazione, diventa un perfetto pasto dell'ultimo minuto (soprattutto quando si hanno ospiti a pranzo o a cena).
Iniziamo con la ricetta?




Ingredienti:
-per la polenta-

1 kg farina mais macinata a pietra
4 lt di acqua
1 pugno di sale
400 gr formaggi (fontina, toma, provola)
30 gr burro 
pangrattato

-per il sugo-

500 gr polpa di cinghiale (liberamente sostituibile con manzo)
2 cipolle
farina q.b.
olio
peperoncino
1 scatola pelati
1 bottiglia di passata di pomodoro
1 bicchiere di vino bianco secco
sale, pepe
basilico


Portate a ebollizione l'acqua salata e versate la farina di mais lentamente, mescolando con la frusta per evitare grumi. Tenete la fiamma al minimo, coprite con un coperchio e cuocete, mescolando con costanza, per circa un'ora.
-se dovesse essere troppo fitta, aggiungete acqua calda-
Ungete intanto una pirofila e, quando pronta la polenta, versatene un primo strato. Aggiungete i formaggi a cubetti e coprite con un ulteriore strato. Infine versate il burro nocciola sciolto in un pentolino (lasciatelo cuocere fino a farlo diventare color nocciola) e coprite con pangrattato.
Tenetela in forno caldo fino al momento di servirla.

Per il sugo, invece, tagliate a tocchetti la polpa di cinghiale e infarinateli. Preparate un soffritto di cipolle con olio evo e peperoncino e fate rosolare i pezzetti di carne, sfumando con il bicchiere di vino bianco e facendo evaporare.
Aggiungete poi i pelati e la bottiglia di conserva e aggiustate con sale, pepe e basilico.
Lasciate cuocere per circa 1 ora e mezza, fino a che la carne non diventi tenerissima.
Servite in accompagnamento alla polenta.


12 commenti:

Patricia ha detto...

Decisamente non è ancora tempo d'insalatina tesoro, ma questa polentina super concia con il sugo di cinghiale, bene, che dirti, anche adesso per colazione!! besote a tutte e due, buon we:))
pat

Babs ha detto...

oh mamma.... già che stamani mi son svegliata mentre sognavo pasticcini alla crema...... ciao bimbe!

sulemaniche ha detto...

buonissimaaaaaa...sto sbavando...!

I VIAGGI DEL GOLOSO ha detto...

MMM che meraviglia ragazze !!!
Un bacione dai viaggiatori golosi ...

Gunther ha detto...

è un piatto da fare adesso è il periodo migliore

Rebecca ha detto...

Ciao, volevo ringraziarti per aver partecipato alla raccolta delle ricette con la zucca e avvisarti che il PDF con tutte le ricette è disponibile da scaricare a questo link http://nontolleroillattosio.blogspot.com/2011/02/raccolta-delle-ricette-con-la-zucca.html
baci!

Strawberryblonde ha detto...

dopo questa ci sta bene una bella insalatina! Amo la polenta con il sugo...

frankie ha detto...

Strong but wonderful!!
aspettiamo ancora un po' per l'insalatina! e poi le diete non cominciano dal lunedi? :)
Buon weekend!
Francesca

colazionedafrankie.blogspot.com

Silvia ha detto...

fra insalatina e piatto strong a me non viene mai il dubbio....son sempre fin troppo decisa per lo strong! Questa è da svenimento....ho fameee!!!

Claudia ha detto...

Difatti per velocizzare.. noi quando la facciamo.. usiamo quella istantanea.. Ottimo il sugo di cinghiale!!!! buon w.e. :-)

lerocherhotel ha detto...

Noi siamo di parte..... FANTASTICO PIATTO!!! magari mangiato a pranzo tra una discesa sugli sci e l'altra.... si, siamo proprio di parte!!

Eleonora ha detto...

che meraviglia! non posso che farti i miei più vivi complimenti. non ho parole!

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails