martedì 1 marzo 2011

Salon du Chocolat. Bologna, finalmente.


La prima tappa italiana. Bologna.

La mia non cttà.
Sono entusiasta di poter scrivere per una volta di una fiera svoltasi qui.
Non Milano, non Roma, non Torino. E per questo poco pubblicizzata, suo malgrado.
Il Salon du Chocolat nasce in Francia, per poi spostarsi a New York, in Giappone con sei tappe, al Cairo, Shangai, Mosca, Salvador do Bahia, etc.
E dal 25 al 27 febbraio, Bologna. Potevo mancare? Appena tornata da Roma, ultimo giorno utile.
Ma io c'ero. Probabilmente unica food blogger presente. Proprio perchè la comunicazione è stata purtroppo scarsa. Ma le aziende presenti erano tutt'altro che scarse. Grandi espositori e non in termini di grandezza aziendale, ma di qualità. Sono queste le manifestazioni che vorrei, più spesso.
Pochi, che rappresentano tanto.
Volete i nomi? I Fratelli Gardini, per cominciare. Con una qualità superlativa e una varietà incredibile. I primi a creare la mia cioccolata preferita, al sale di Cervia, e qui premiati per i cremini fondenti e gianduia con le marasche.
E poi De Bondt, Giulio Cocchi e il suo eccellente Barolo Chinato, Domori, Mirco della Vecchia, Venchi, T'A Sentimento Italiano con una pralina indescrivibile al pistacchio e caramello.
Vi lascio gli scatti di un pomeriggio tra profumi golosi, sapori nuovi, conoscenze interessanti e cioccolate da divorare.












14 commenti:

stella ha detto...

Oddio Chiara se adesso potessi avere tra le mani una tavoletta da spaccare sarei proprio felice!
Buona giornata :-)

Veronica ha detto...

Eccomi all'appello, ne ho scritto pure io ieri, e Bea domenica.
Hai ragione sul fatto che non sia stata per niente pubblicizzata, a parte qualche cartello in giro che certamente non invitava ad andarci.
La mia pigrizia pero mi ha impedito di andarci, e il fatto che fossi a dieta. Una curiosita´: la cioccolata con il sale di cervia non fu fatta per la prima volta dall'Artigiano di Forli? Non sono certa di averlo letto da qualche parte...ti abbraccio, Veronica

Chiara Maci ha detto...

@Veronica: si l'Artigiano è dei Fratelli Gardini :-) un abbraccio, vengo a leggervi

Anonimo ha detto...

Ciao!!!!piacere di conoscerti...chissà che meraviglia qst salun du chocolat...
a presto
enza

bea ha detto...

Ciao!Ti vedo sempre in tv e mi è venuta voglia di venire qui a seguirti sul blog!Sei bravissima!E mi sembra cosi strano poterti scrivere!;)
E questo salon du chocolat è una vera meraviglia!
baciotti
bea

Nicoletta ha detto...

Ciao Cristina! e' la prima volta che scrivo nel tuo blog ma ti seguo spesso (anche in tv). Wow impazzerei con tutto questo cioccolato, sono stata una volta nel laboratorio di Gerard Mulot a Parigi e vedere tanto cioccolato e' stato bellissimo...ma vederne tanti all'opera deve essere un'emozione unica! Ciao!

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

Caspita che bontà hai trovato! A saperlo io, che ho il mio amore che vive a Ravenna, ci sarei venuta volentieri, ma è stata davvero poco pubblicizzata, perchè alle mie orecchie non è proprio arrivata, ed io mi informo molto su queste cose!
Molto interessante la specialità al formaggio di fossa, che gusto particolarmente!
Complimenti per il tuo blog, è bellissimo, e per la tua attività di critica in tv, ti vedo sempre! Mi iscrivo così ti seguo anche! Se ti va sei la benvenuta nella mia cucina! un bacione! :-D

Dada ^.^

bea ha detto...

p.s.dimenticavo!Se ti va,anche se immagino sarai super indaffarata, passa a trovarmi nel mio blog!
un bacio
bea

imma ha detto...

ciao chiara complimenti per il blogger, prodotti meravigliosi, ma in puglia non si trovano peccato...!!! sono appassionata di finger food dolce ma non riesco mai a trovare molte ricette , tu puoi darmi qualche consiglio?????

Strawberryblonde ha detto...

Ho già preso 2 kg solo leggendo!

Christian ha detto...

fortuna che a Milano c'è Knam..., e non solo lui! :-)

meris ha detto...

Io lo sapevo che c'era la fiera a Bologna. Uffa. il fatto è che ho sempre lavorato. Sarà per la prox volta. Complimenti cara per tutto.
Meris di "Vaniglia e cannella" e "Il giallo in cucina"

francesca ha detto...

infatti non ne sapevo nulla e non si è letta comunicazione.. peccato! brava te che nei mille impegni ci sei andata a ci tieni anche informate!!

Maggie ha detto...

mi associo a Francesca, peccato non averlo saputo per tempo!
pensare che secoli fa ero stata al primo Eurochocolate di Perugia....mu rifaccio il prossimo anno.
mandi

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails