lunedì 11 aprile 2011

Norvegia. L'arrivo a Bodo.

Milano - Oslo.
Oslo - Bodo.
Questa la tappa del primo giorno in Norvegia. 
 - vista dall'aereo su Oslo, con fiordo ghiacciato -

Bodo è un paese inquietante. Ci accoglie un clima autunnale, con cielo grigio con vento e pioggia costante. Silenzio. Non sento rumori e la gente ci guarda come fossimo mosche bianche.
Non è un posto turistico questo. E per questo so già che mi piace.
Dal mio albergo la vista è questa:

- Bodo -

- menu del ristorante dell'albergo -

La cena è in un piccolo ristorante proprio accanto all'albergo. L'ambientazione ricorda quella di un pub irlandese, ma è il menu tipicamente norvegese (creato dallo chef Roy Magne Berglund) a fare la differenza.

Ordiniamo un piatto unico a base di carne, ma due antipasti assolutamente insoliti: carpaccio di balena e lingua di merluzzo fritta.
 

L'halibut e lo stoccafisso invece li teniamo per i prossimi giorni.


Ecco i piatti:




Il carpaccio di balena. Gusto molto deciso che facilmente poteva confondersi con un taglio di carne affumicata. Buono il condimento e giusta la scelta di tagliarlo in fettine non troppo sottili *.
La lingua mi ha lasciato qualche dubbio sulla consistenza. Non amo il gusto "galloso e gelatinoso", anche se, devo ammettere, avvolto in pastella e poi fritto, convince anche una scettica come me.

Il post lo interrompo qui per esigenze di sveglia all'alba domattina. 
Vi anticipo che domani sarò in barca alle Lofoten, dove pescheremo e mangeremo pesci mai visti dalle nostre parti, quindi tenetevi pronti per un breve resoconto domani sera.

A domani,
C.

*mi permetto di fare una precisazione su questo piatto assaggiato. La caccia alle balene è vietata a livello internazionale dall'86. La Norvegia e il Giappone scelgono di non seguire questa convenzione. Mi scuso con quanti possano aver pensato che io appoggi questa pratica. Non lo faccio. Sono contraria a questa pratica, esattamente come voi. Ho solo documentato un piatto largamente utilizzato in questa zona, senza esplicitare una posizione in merito. 

17 commenti:

KratosNoir ha detto...

Stupendo, aspetterò domani ancora più curioso

Rose ha detto...

Sembra disegnato qs paese!
Il carpaccio di balena sembra tonno o bresaola!
Ma la lingua di merluzzo non sarà un pò molliccia?
Io attendo sempre grandi notizie sullo stoccafisso e ricetta relativa tipica norvegese!
Buonanotte Chiara

valina ha detto...

Il carpaccio ha davvero un ottimo aspetto...la lingua fa un po' senso come idea... :/ buona giornata peschereccia!!

Simona. ha detto...

Sarei molto curiosa di assaggiare sia il carpaccio che la lingua, anche se non mi ispira molto come idea!Ma sono del parere che bisogna assaggiare tutto!:) Aspettiamo il reportage di domani! :)

Dimenticavo, splendide foto!^^

Leonardo Romanelli ha detto...

Voglio la lingua di merluzzo, mi manca!!!

saretta m. ha detto...

Io dico sempre che fritta è buona anche una scarpa, ma su questa lingua avrei dei dubbi anche io ;-)! Attendo il resoconto della pesca odierna! Buona giornata anche se ho letto che è iniziata a base di tachipirina :-(((! Smack

Anonimo ha detto...

Ah, che invidia!
La lingua mi lascia perplessa, ma la balena l'avrei assaggiata anche io che non sono ancora molto temeraria, in cucina.

carlo olivari ha detto...

secondo me il carpaccio di balena è un'aberrazione, scusate ma non capisco quest'entusiasmo, qualcuno conosce la situazione delle balene, qualcuno sa che c'è gente che rischia la vita per salvarle?
mha, sono inorridito e indignato!

Alessandro ha detto...

Premetto che adoro i paesi scandinavi e che penso anch'io che si debba assaggiare di tutto! Non faccio che ripeterlo ai miei figli quando storcono il naso di fronte ad un piatto mai mangiato " Non puoi dire che non ti piace se non l'hai assaggiato! ". Ma, secondo me, c'è un limite alla passione per la cucina e alla ricerca dei nuovi sapori.Stiamo parlando della BALENA!!!!! Un animale meraviglioso in pericolo di estinzione a causa dell' egoismo dell'uomo.
Concordo pienamente con Carlo Olivari.

Chiara Maci ha detto...

Ragazzi, siamo realisti. Mi dispiace aver creato polemiche. Io non sono la cattiva che mangia le balene, anzi per quanto mi riguarda è stata la prima volta e sapete bene come scrivo e documento i miei viaggi. Io racconto una realtà al 100% VERA. Avrei potuto non scriverlo. Avrei potuto cancellare i vostri commenti qui e su facebook, ma non lo faccio perchè rispetto il vostro parere e lo condivido in parte. Ma non parliamo di egoismo dell'uomo davanti a determinate cose, vi prego. Non facciamo i moralisti a tutti i costi. Probabilmente qualcuno di voi si batte quotidianamente per una nobile causa e lo ammiro, dal cuore, perchè probabilmente non ne sono capace allo stesso modo.
Mi batto quotidianamente anche io, per qualcosa di molto più banale, probabilmente. Che è la verità. Attraverso qualunque mezzo di comunicazione. E qui io non ho fatto che raccontarvi un'esperienza. Condannatemi, se credete, ma non mi sento responsabile di un messaggio sbagliato nei confronti della gente.

carlo olivari ha detto...

Mi spiace, ma riportare la realtà al 100% non necessita inevitabilmente di farne parte. Intendo dire che rappresentare qualcosa di sbagliato, senza condannarlo nè denunciarlo ma incrementando l'assurdità della caccia alle balene non è propriamente essere realisti.
certo, le balene non hanno un'utilità nell'economia mondiale, ma se è per questo neanche Mozart o Picasso.
Comunque gradirei che non si mettesse l'accento sul fatto che avrebbe potuto cancellare i commenti. Anch'io ho un blog e democraticamente lo gestisco, come chiunque decide di mettere su piazza le proprie opinioni.
Non spetta a noi condannare o assolvere, ne a nessun altro, ma direi che il suo atteggiamento è alquanto qualunquistico, cosa che non si addice ad una "esperta gastronoma".
Poi faccia lei, sono in estinzione anche i panda, magari da qualche parte, nel mondo, glielo servono in salmì

Serena ha detto...

E' proprio perchè sono realista che mi sento toccata dal tuo diario di viaggio e dai relativi entusiastici commenti che questo ha suscitato.
Cacciare le balene per me è sbagliato.
E non mi importa se in Norvegia è consentito farlo.
Battersi per la verità e documentarla è una nobile causa. E non sono ironica nel dirlo, lo penso davvero!
Come penso che ci sia una bella differenza tra fotografare un menù tipico dove compare carne di balena e promuoverlo sul proprio blog come "assolutamete da provare" .
Non si tratta di essere moralisti a tutti i costi ma solo di prendere delle posizioni davanti a determinati argomenti.
Sai com'è, mi piacerebbe che i miei figli potessero godere delle meraviglie che questo mondo ci riserba senza doverle soltanto leggere sui libri.
Ignorare che una specie è in via di estinzione e continuare una caccia spietata....... se in questo caso non è lecito parlare di egoismo dell'uomo!!!
P.S. ti consiglio un approfondimento sulla mattanza delle balene su YouTube.... non servono altre parole....

Serena ha detto...

P.S. Alessandro e Serena sono lo stesso account perchè sono marito e moglie. E per una volta la pensiano allo stesso modo.

carlo olivari ha detto...

Bravi Serena ed Alessandro, fatevi una capatina anche sul mio blog, potreste trovare cose interesanti.
P.S. avete aggiunto al mio commento quello che avrei voluto scrivere io se fossi stato un po' più calmo.

Candostu Kahraman ha detto...

Sembra disegnato qs paese!
Il carpaccio di balena sembra tonno o bresaola...kaktüs adam

Candostu Cetin ha detto...

chat Has anybody tried incorporating bacon into these? chat I'm frying some up now, and thought I might put little pieces under the cheese topping, sohbet For a an extra burst of flavor. sohbet Thanks.

chenlina ha detto...

vans shoes
fitflops uk
ugg boots
adidas outlet
louis vuitton outlet
coach outlet
christian louboutin outlet
louis vuitton outlet
ugg outlet store
coach outlet
oakley sunglasses
kobe 11 shoes
official michael kors outlet
cheap uggs
moncler pas cher
toms shoes
adidas originals shoes
cleveland cavaliers jerseys
adidas originals
prada outlet
coach outlet
michael kors outlet clearance
tory burch sale
ray ban sunglasses outlet
canada goose
jordan 13
louis vuitton outlet
christian louboutin
louis vuitton handbags
burberry outlet
replica watches
michael kors outlet
lebron 13 shoes
hermes handbags
louis vuitton handbags
ugg boots uk
louis vuitton handbags
nba jerseys
michael kors outlet
toms shoes
chenlina20160906

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails