giovedì 9 giugno 2011

Torta alle pere e semi di lino


Di recente ho avuto il piacere di conoscere un'azienda romagnola specialista in cereali. Gaudenzio Melandri, patron dell'azienda, dal 1947 opera nel settore cerealicolo con passione, amore e serietà.  60 anni fa in prima persona si è messo in gioco puntando all'alta qualità, alla sicurezza del prodotto e alla genuinità. Oggi la sua azienda legata alla tradizione, si è ingrandita, coinvolgendo nei prodotti anche le farine speciali. E' nata quindi con grande orgoglio Farinpiù, la gamma di farine istantanee di cereali, utilissime in cucina perchè naturali (100% cereali), creative (ottima base per molte ricette) e veloci (per chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al piacere della buona cucina). Ma ve ne parlerò più avanti.
Oggi ho scelto di preparare per voi una torta soffice alle pere con l'aggiunta dei semi di lino. Li avete mai usati in cucina? Lo sapevate che sono ricchissimi di Omega 3? Perchè non utilizzarli allora per arricchire insalate, yogurt, biscotti, dolci, pane?

Vi ricordate le mie magiche tortine di mele?
Questa torta è molto simile, ho solo sostituito le pere alle mele e i semi di lino alla cannella. Per un incontro di sapori e di consistenze davvero piacevole.

Ingredienti: per una teglia rettangolare
Costo: basso
Difficoltà: facile
Tempo di preparazione e cottura: 40 minuti
140 gr di farina
100 gr di burro
200 gr di zucchero
4 uova (speciali per pasta)
1 cucchiaino di lievito
5 pere
semi di lino per guarnire

Preparazione:
In una terrina montate i tuorli con lo zucchero. Nel microonde o a bagnomaria sciogliete il burro e aggiungetelo all'impasto. Versate la farina e unite al composto gli albumi montati a neve.
Per finire aggiungete un cucchiaino di lievito. Mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti. Tagliate le pere a pezzetti e unitele al composto. Terminate con i semi di lino su tutta la superficie della torta.
Infornate per 30 minuti a 180°.
Da mangiare calda o anche a temperatura ambiente...a tutte le ore.




10 commenti:

Chiara ha detto...

Non ho mai usato i semi di lino, devo procurarmeli e poi provare questa torta che ha un aspetto a dir poco gudurioso! buona giornata !

Little Sable ha detto...

YUM! YUM!
La tua torta dice: mangiami!!!
Un bacio da chi ti segue sempre!!

www.welovefur.blogspot.com
http://littlesable.tumblr.com/
With love Little Sable

Mirtilla ha detto...

che meraviglia :O

Alessia ha detto...

I semi di lino li ho sempre solo usati nel pane...poi li ho dimenticati in dispensa...proverò questa ricetta...

Sorriso ha detto...

Ciao,
ti invito a partecipare al mio primo contest:
http://bouquetdifantasia.blogspot.com/2011/06/cena-lume-di-lampadina-il-mio-primo.html

Ti aspetto.
un Sorriso...

Paola ha detto...

LA VORREI TANTO IN QUESTO MOEMTO PER UNA SUPER MERENDA....INVECE, LAVORO, TANTO LAVORO!!!

Your Noise ha detto...

Bella e dev'essere anche ottima, la consistenza mi ispira tantissimo! Adoro i semi di lino, comunque ;)
Aspoetto il post su queste promettenti farine!!

Agnese

Günther ha detto...

un dolce diverso dai soliti niente male sia per le pere che per i semi di lino

Memole ha detto...

Deliziosa...

simona ha detto...

ciao, seguo il vostro blog molto spesso! ieri ho fatto questa torta seguendo tutto il procedimento, volevo dirti però che i tempi di cottura sono completamente sballati, almeno per un forno a gas! ho scelto questa ricetta perche avevo giusto mezz'ora e invece si è cotta dopo un'ora e quaranta! volevo fartelo presente! non male però!

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails