venerdì 5 agosto 2011

Brownies monodose alle noci

I brownies sono il mio cavallo di battaglia, ormai è noto a tutti.
Questa è la mia solita ricetta, ma variata in due piccole cose. Intanto ho sostituito il burro con il burro salato e ho aumentato la dose di noci, per un gusto più deciso.
E infine ho sostituito la classica pirofila di ceramica con queste monodosi. Perfette per una single come me, ma sopratutto per le cene con amici dell'ultimo momento.
Che ne dite?








Ingredienti:

130 gr cioccolato fondente
225 gr zucchero semolato
2 uova
90 gr burro salato
90 gr farina
90 gr noci pecan

(la preparazione è la medesima dei brownies classici)
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro.
Lasciate raffreddare e unite le uova sbattute.

- Qui vorrei precisare, a tutte le persone che hanno provato a farli e mi hanno chiamato disperate perchè il composto diventava durissimo, che le uova vanno SBATTUTE non montate, nè tantomeno inserite intere. Vanno sbattute con una forchetta in una tazza e versate dentro quando il composto è freddo, altrimenti si cuocerebbero e si avrebbe il risultato disastroso...-

Aggiungere poi zucchero e farina e mescolare rapidamente e delicatamente.
Aggiungere poi le noci.
Versare il composto (che sarà molto denso) in piccoli stampini monodose, coprire con una noce pecan e infornare per 25 minuti a 180°.

19 commenti:

Enrichetta ha detto...

Che spettacolo!!!!!!
Complimenti...
Una domanda: con questo impasto è possibile utilizzare uno stampo di plumcake normale??
Grazie!

Enrichetta ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Enrichetta ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
pips ha detto...

direi che sono superlativi!

tiziana lutteri ha detto...

fanno venire l'acquolina!! so che di solito viene fatta un'unica mattonella che poi viene tagliata a quadretti ma trovo bellissima la monodose molto elegante!

neve di marzo ha detto...

care sorelline i vostri brownis sono fantastici,complimenti per il blog!un bacio rossella!

W.D. ha detto...

Ho l'acquolina in bocca! Slurp!

nonna luisa ha detto...

Complimenti Chiara, sono davvero invitanti!
Ma la noce sopra non si brucia in forno? io di solito la frutta secca la metto alla fine della cottura e rimetto il dolce in forno ancora per una decina di minuti altrimenti mi si bruciano sempre!!
Dove sbaglio?
Grazie mille!!

Gollum ha detto...

Complimenti per il Blog, tante ricette fantastiche, segue sempre con interesse fuochi e fiamme.
Grazie per le belle idee.

Simo ha detto...

che meraviglia, pare già di sentirseli sciogliere in bocca, mmmmmmmmmmm....

margomr ha detto...

grazie mille per la ricetta non ho resistito e li ho già fatti!!
http://margomr.wordpress.com/2011/08/05/brownies/

Vanna ha detto...

non ho resistito e oggi li ho fatti, grazie alla tua spiegazione dell'impasto, sono venuti favolosi e buonissimi!!!

langolodimaria53 ha detto...

...io sto gia' pensando di farli domani!

Alessia ha detto...

i brownies danno sempre soddisfazione, sia a chi li prepara che a chi li mangia. Poi se la persona coincide allora è il massimo

'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie ha detto...

che delizia devono essere! complimenti, cara! :)

Gabrièl ha detto...

devo assolutamente provare .....che buoniiiiiii...grazie

La cucina della salute ha detto...

Gnam gnam...che bell'aspetto che hanno...sono super golosi...proverò a farli ! :-)

Ilaura ha detto...

Proibitivi, ma è puro amore! Ci sono tutti gli ingredienti più goduriosi del mondo! Basta accostarli a della buona panna montata per completare il quadro (ma rischiare una vera overdose da calorie!)
Fantastici!

simona ha detto...

ma perche non unire le uova allo zucchero e poi alla farina e infine aggiungere il cioccolato??? un classico e si evita di far venire i brownies come piccoli mattoni! comunque buon dosaggio, consiglierei aggiunta di un pò di sale marino e un pizzico di lievito ovviamente- negli stati uniti si aggiunge baking soda

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails