venerdì 30 settembre 2011

Tagliata di manzo al pepe con ratatouille all'aneto

E già, sono ufficialmente a dieta da 2 settimane.
A parte alcune parentesi tipo: il magnifico matrimonio dei miei cognati dove non potevo, da testimone della sposa, rinunciare ad una cena curata in ogni dettaglio. O la partenza di oggi per le dolci vallate altoatesine, direzione Castelrotto, per la festa dello speck e il mercato del pane.
Non potrò proprio dire di no a tante delizie. E poi sapete del mio amore per i sapori di questa regione, come posso stare a dieta mentre tutto attorno a me sarà: canederli al burro fuso, pane caldo appena sfornato, strudel alle mele con gelato alla vaniglia. Basta, basta, la valigia è pronta, fra poche ore sarò in viaggio destinazione Sudtirol!
E cosa centra la ricetta di oggi? Eccome se centra. Quando sono fuori mi piace fare onore alla tavola, non sono di quelle "solo un'insalata grazie". Ma proprio per questo quando sono a casa, cerco di trattenermi un po' e allora ho preparato queste verdure all'aneto senza sale, nè olio per tenermi leggera. E le ho accompagnate ad una tagliata di manzo al pepe e rosmarino.
Personalmente la tagliata l'ho condivisa con i miei bambini. Altrimenti che dieta è?
Ma vi assicuro che è tutto leggerissimo e non c'è presenza di grassi.
Vi va di seguirmi in cucina?





Ingredienti: per 4 persone
2 o 3 fette spesse di manzo
un rametto di rosmarino
pepe in grani
sale grosso
olio evo
2 melanzane
4 zucchine
1 bicchiere di brodo vegetale
aneto secco o fresco a piacere.

Lavate e tagliate le verdure a tocchetti e mettetele in una padella, io ne ho utilizzato una della Staub con i manici estraibili in silicone, per evitare di bruciarmi. Aggiungete alle verdure il brodo vegetale e l'aneto in polvere. Vi consiglio di non abbondare con l'aneto: ha un gusto molto intenso, potrebbe darvi fastidio.
Quando le verdure si saranno intenerite, potete iniziare a preparare la tagliata. Mi raccomando: per fare un'ottima tagliata la carne va messa intera sulla griglia e non a fette. Perchè? Per contenere meglio tutti i succhi e i profumi e per non essere cotta eccessivamente. La carne dovrà essere cotta all'esterno e rosata all'interno.
Servite le verdure con la tagliata e condite con olio evo a crudo.


7 commenti:

Federica ha detto...

mamma mia quanto mi attira! però vi sembrerà strano ma non so che profumo abbia l'aneto... di solito vado di timo sulle carni rosse, vorrà dire che a 38 anni proverò un profumo nuovo... non vedo l'ora!

Sabrine d'Aubergine ha detto...

Non mi pare un triste modo di stare a dieta... voglio dire: ti seguirei volentieri! Intanto un saluto al volo... perciò - anche dieteticamente - leggero

Sabrine

due bionde in cucina ha detto...

ciao Angela, non mi parlare di dieta, l'anno scorso ho perso 12 kg e adesso ne ho già ripresi 4. Ma non si può mica stare sempre attente alla linea!
Ho dello che sei appassionata del Sudtirol, io sono di Merano, nel mio blog scrivo qualche ricetta sudtirolese.
Qui ogni occasione è buona per mangiare, la festa dello speck, la festa dell'uva, i torgellen, i mercatini di Natale, la transumanza ecc....
A Castelrotto poi si mangia particolarmente bene.
La tagliata di manzo è sempre buona.
Buon weekend!
Sabina

Sere ha detto...

Ciao! Complimenti per le vostre MANI D'ORO :o) e grazie per dare a tutti la possibilità di attingere al vostro talento! Volevo chiedere una cosa: in una delle ultime puntate di "cuochi e fiamme", Chiara ha accennato ad un pesto alle mandorle con agrumi. Ho provato a cercarne la ricetta sul vostro bolg, perchè mi ha incuriosita molto, ma non ne ho trovato traccia e in rete si trova praticamente solo quella di un noto chef (mandorle, arancia, capperi, basilico, olio). Quando avete tempo potreste mettere la vostra versione sul blog? Grazie!

ViaggiandoMangiando ha detto...

adoooooro la tagliata di manzo! e queste belle verdurine sono un contorno perfetto!

monica ha detto...

"Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
Per sfogliarlo gratis clicca qui:

http://www.openkitchenmagazine.com/

Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

Un abbraccio,
il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

Roberta Perrone ha detto...

Ciao!

Ma che sapore ha l'aneto?
mi dispiace tentarti in questo modo, visto che sei a dieta...
nel mio blog appena nato! Ho 2 super ricette di dolci, tra i più amati!

complimenti per il vostro blog!
www.mettiuningegnereincucina.blogspot.com

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails