venerdì 21 ottobre 2011

I malloreddus che salutano l'estate ...

Adoro i malloreddus, ma ormai questo lo sapete. Li compro ogni anno rigorosamente in Sardegna e li preparo per tutto l'anno con ogni tipologia di condimento. E' un formato di pasta che si presta magnificamente ai sughi corposi (tipo i ragù di carne), ma anche a quelli leggeri, di sole verdure.
Un esempio? Questo.
Un ragù vegetariano diverso dal solito. Niente peperoni e niente pomodori. Ma tutti ingredienti dell'ultimo minuto.
Da fare e rifare assolutamente!



Ingredienti:

400 gr di malloreddus colorati
2 zucchine
2 carote
olive verdi
olive nere
capperi
1 scalogno
1 mozzarella di bufala
pesto di basilico (basilico, olio, parmigiano)

In una padella antiaderente preparate un soffritto di scalogno con olio evo. Tagliate a pezzetti tutte le verdure e inseritele all'interno, iniziando dalle carote. Preparate poi un leggero pesto di basilico con solo olio evo, basilico e parmigiano (no aglio e pinoli). Cuocete i malloreddus in abbondante acqua salata, poi scolateli ancora al dente e terminate la cottura in padella, aggiungendo il pesto e mantecando con la mozzarella a cubetti. 

10 commenti:

valeria ha detto...

Ciao Chiara, non potevo non lasciare un commento su uno dei piatti tipici della mia terra e anche con questo condimento devono essere assolutamente buonissimi, volevo anche consigliarti i " cassulli" di Carloforte sicuramente troverai il sugo giusto per accompagnarli e ci delizierai anche con questa ricetta! Grazie e buona giornata.

I VIAGGI DEL GOLOSO ha detto...

Ciao Chiara era un pò che non passavamo ed è sempre un piacere gironzolare da veri golosi per la vostra "Cucina" ;)
Siete sempre bravissime ...
Un bacione a tutte e due le sorelle in pentola dai viaggiatori golosi ...

due bionde in cucina ha detto...

brava Chiara come sempre.
Questi sono i piatti che piacciono a me.

Federica ha detto...

caspita che connubio, già li adoro!! piatto del week end!

giuli ha detto...

Anch'io ho origini sarde e devo dire che, campanilismi a parte, i malloreddus sono davvero speciali. Tengono molto bene ogni tipo di condimento...Naturalmente, per dare un tocco sardo, solo pecorino DOP!!

Chiara e Marco ha detto...

Quando leggo malloreddus mi si apre un mondo.
Perché quest'estate, più che quella scorsa... forse perché ho prolungato la vacanza, in Sardegna li ho mangiati davvero spesso. E non solo a casa per noi 'vacanzieri', ma anche in cene con le nuove conoscenze della vacanza, in alcune sagre.
Aaaah, se guardo fuori dalla finestra ora invece, tanta nebbia :(

Una cucina per Chiama

susy ha detto...

Anche io adoro questo tipo di pasta e poi così condita è meravigliosa!!! Mi sono inserita nei vostri lettori vi seguirò spesso!!! Se vi va passate da me per un'occhiatina!!!

meggY ha detto...

Buooooono questo ragù di verdurine!E ottimi i malloreddus, fanno tanto estate anche a me, poi la mozzarella di bufala, yummy!Mille baci e buon we

Valentina ha detto...

Bravissima!

ninest123 ha detto...

cveland cavaliers jerseys
birkenstocks
borse gucci
coach outlet
michael kors outlet
hermes outlet
pandora jewelry
polo ralph lauren outlet online
christian louboutin outlet
yeezy boost
mt0629

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails