venerdì 6 gennaio 2012

Ci piace credere nella befana

Sono le 6.00 di mattina.
I bimbi dormono ancora.
Le calze sono già appese sulle scale da 6 giorni...e questa notte, con la sua scopa e le sue scarpe rotte, la vecchia befana le ha riempite di caramelle, sorprese e qualche pezzetto di carbone.
Da 5 anni abbiamo il rito di appendere il calendario dell'Avvento dal 1° dicembre fino al 25 mattina e le calze dal 1° gennaio fino al 6.
Sono sempre le stesse.
Ognuno di noi ha la sua.
Quella mia e di Christian risalgono ai tempi dell'Università.
A noi piace chiamarla tradizione, affezione, da tramandare poi ai bambini.
A noi piace dipendere da una festività e non solo.
Da un rito.
Ci piace conservare, collezionare.
Ci piace avere delle tradizioni da condividere e da raccontare.
Ci piace immaginare.
Ci piace misurare la nostra crescita segnandola sul muro con un gessetto e capire che la vita aumenta e l'amore con lei.
E ci piace anche credere nella befana, come nelle favole, come in babbo natale, come nelle fate.
Perchè? Perchè ci fanno crescere restando bambini. E credetemi, non è poi così male.



Sento dei piccoli passi...vi devo salutare...ci sentiamo domani...con il racconto della giornata di oggi.
L'arrivo dei re Magi sulle mura di Treviso, oggi, alle ore 15.00 con calzine ricche di dolcetti golosi per i più piccini, vin brulè, polenta, torta di mele e pinza per i più grandi.
Un bel modo di celebrare e brindare insieme.
Un momento di grande condivisione.
Vi aspettiamo...

7 commenti:

MONIA ha detto...

piu' che alla befana vorrei credere ad un mondo migliore e vorrei un 2012 pieno di positivita' e come si dice se ci si crede accade!!! ^-^

Angela Maci ha detto...

D'accordissimo con te Monia. E credo di non essere la sola. Ma molti hanno perso la voglia di credere anche in queste piccole favole che rendono per un attimo il mondo diverso.Vedere la gioia negli occhi dei propri bambini nell'attesa di una vecchina che arriva con la scopa giù per il camino e svegliarsi al mattino con l'emozione di aver ricevuto una calza piena di caramelle, ti fa credere che il mondo sia in buone mani. Aiutiamo i nostri figli a sognare, a credere nell'amore, nei gesti di cuore e il mondo sarà migliore sicuramente.
Buona giornata.

lagioi ha detto...

che meraviglia! che nostalgia...meno male che ci restano i sogni!!

Francy ha detto...

Cara Angela, concordo con te per la magia che le festività sanno regalare, ai bimbi come a noi grandi. Mi reputo fortunata ad avere due bimbi piccoli che non ci fanno dimenticare la meraviglia, quella vera che solo i loro occhi possono vedere.. anche se oggi la Befana per loro non è arrivata, causa TROOOPPPI CAPRICCI tutti insieme.. vedremo questa simpatica vecchina cosa riuscirà a portare nei prossimi giorni..;-)

Caterina Motta ha detto...

Le nostre tradizioni...fai bene a mantenerle...è l'unica cosa che non potranno mai portarci via!!!!
Buon anno!

nonnapuffo ha detto...

E' bello conservare le tradizioni...
Complimenti e auguri
www.welovefur.com

Angela Maci ha detto...

@Grazie ragazze, è bello vedere che siamo in tanti a credere nelle tradizioni vere. Un bacio e buon anno di cuore a tutti voi.

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails