giovedì 5 gennaio 2012

Tra nuove lentiggini e vecchi rancori, Dubai. Ancora una volta.

"Dedicato a chi resta, perchè sceglie di restare.  Dedicato a chi torna, perché sceglie di tornare. Dedicato a chi iarda casa sua con la meraviglia del forestiero. Dedicato a chi, da lontano, non la perde di vista" 
-Pino Aprile -


Il mio status di Facebook recita "Iniziata depurazione da 1.Cibo 2.Cellulare 3. Persone inutili."
Raccolgo molti consensi quando parlo di persone inutili, moleste o comunque, ci siamo capiti, leggere. Troppo leggere. Ogni nuovo "mi piace" mi fa sentire meno sola e, in fondo, mi ricorda che alle volte, siamo tutti un po' nella merda. Oggi io, domani io? Eh no, eh.

Sono a Dubai mentre scrivo questo post. Accanto a me "Giù al sud. Perché i terroni salveranno l'Italia", mio compagno di questa settimana assolata.
Oggi primo giorno e sono già riuscita a comprare un paio di scarpe. Ma subito dopo sono andata al mercato del pesce e subito dopo ancora, con il mio amico taxista indiano, al mercato della frutta e della verdura.
Ho comprato banane baby che sanno di legno e carote giganti che hanno lo stesso sapore delle banane. Finte bietole che sanno di fregatura e zucchine bianche che ricordano lontanamente il legno delle carote.  E avreste dovuto vedermi entusiasta nel pagare solo 15 euro 4 sacchetti di frutta e verdura. Ecco, diciamo che l'entusiasmo e' durato poco.

Poi, d'improvviso, il mare. Nessuno viene a Dubai per il mare, lo so. Vengo qui da tre anni e ancora alle volte mi chiedo il perché. Ma il mare, beh, il mare. insomma, lo sapete.  Non c'e' neve che tenga.  Una maglietta, un pantaloncino di jeans, un pacchetto di Philips morris one e mi sono goduta due ore di pace.

Gente attorno che non ti guarda, esattamente come io non guardo loro. Nessuna voglia di osservare ma troppa voglia di pensare. La dieta, i chili presi in montagna, le persone sbagliate, quelle che ti cercano, quelle che cambiano, quelle che ridono con te, quelle che ridono di te, quelle che conosci appena eppure quando pensi a loro, sorridi. 

Sono a Dubai, mentre scrivo questo post e in questo primo giorno, tra nuove lentiggini e vecchi rancori, penso che sia necessario scrivere. Come piace a me, sapete. Alla passeggiata sulla spiaggia di oggi, alle chiacchiere costruttive, a tutti i "lascia perdere, non ne vale la pena", a tutti i "ma tu cosa vuoi davvero?", agli abbracci spontanei, alla gente che non ha bisogno di dimostrare niente, agli egocentrici, alle persone sincere, a quelle che non si prendono mai sul serio, a quelle che di una risata ne hanno fatto un modo di vivere.

Macy

9 commenti:

Marco Del Fattore ha detto...

fantastico.

Rosalba ha detto...

Anche sul mio comodino c'è "Giù al Sud. Perché i terroni cambieranno l'Italia!" Il mio status su fb non è ancora definito, ma mi sto schiarendo lentamente le idee su ciò e chi vorrò in futuro: complicato ma non impossibile. Intanto respiro e ammiro il meraviglioso mare della mia Napoli.
Buona permanenza a Dubai :-)

Medioivo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Medioivo ha detto...

C'è tanto mare anche in italia...puoi far crescere le tue meravigliose lentiggini anche qui senza andare a Dubai! Ti auguro di poter trovare meno persone "inutili" in modo da poterti godere tutta la serenità che cerchi nel tuo Paese! Ognuno di noi dovrebbe potersi sentire in pace prima di tutto nel posto che chiama Casa: non prendiamo aerei per fuggire...usiamoli invece per esportare nel mondo quel buono che c'è in noi! Sarà un prodotto sicuramente apprezzato! Ciao e Buona Vacanza!!!

mida.f3 ha detto...

Bello sfogo, ogni tanto ci vuole!
Felice 2012. Milena d

Valentina ha detto...

meraviglioso questo post...quante volte anch'io faccio gli stessi pensieri..

me ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
langolodimaria-maria53.blogpost.com ha detto...

Ho letto di filato questo post e ogni riga mi piaceva sempre più...quante verità...quanta tristezza...ma forse è vero non basta fuggire!!

la gonzi ha detto...

Buona vacanza e buono stacco da tutto! Capisci bene il tornare..io quest'anno per la terza volta Thailandia tra un paio di settinane e credo che il viaggio inizierà con i tuoi stessi pensieri di oggi!
Goditela.

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails