giovedì 29 marzo 2012

Carnaroli con finferli, fois gras e moscato passito

Era tanto che non partecipavo ad un contest. E così quando Francesca Martinengo mi ha chiesto di unirmi al contest "Moscato e Salato" Terredavino con una ricetta insolita e salata a base di moscato passito La Bella Estate, non ho potuto dirle di no.
Sarà per la mia passione dolce-salato, sarà perchè conosco il vino in questione e creare una ricetta per loro non poteva che stimolarmi. E così sono arrivata a questo splendido primo piatto.
Un risotto con i funghi finferli o galletti, fois gras de canard ( del sud-ouest della Francia) e moscato passito Terredavino ottenuto da uve moscato bianco 100%.
Un piatto ricco, saporito ma allo stesso tempo reso gentile dal moscato e dai finferli.
Un giusto equilibrio di sapori e consistenze.
Un abbinamento armonico poiché gli ingredienti in questione hanno una struttura forte e robusta, legata ad una persistenza gusto-olfattiva molto intensa, ma si equilibrano perfettamente grazie al contrasto durezza-grassezza ( foie gras) morbidezza-dolcezza (Moscato passito).
Non vi resta che provarlo...








Ingredienti: per 4 persone
200 gr di riso Carnaroli
100 gr di finferli
80 gr di bloc de fois gras de canard
timo fresco
1 cipolla bianca
olio evo
1 noce di burro
2 bicchieri di Moscato Passito doc La Bella Estate 2009,TerredaVino
300 ml di brodo vegetale
formaggio grana e burro per la mantecatura

In una pentola fate appassire la cipolla tagliata a fettine con l'olio. Aggiungete i finferli precedentemente lavati e puliti. Aggiungete qualche fogliolina di timo fresco e 1/2 bicchiere di moscato passito. Cuocete per qualche minuto. Aggiungete il riso e mescolate. Bagnate con il brodo e fate cuocere per 10 minuti. Versate il bicchiere e mezzo di vino e mescolate. Quando il riso sarà cotto, mantecate con una noce di burro e formaggio grana. Preparate il piatto con il risotto e al centro una quenelle di patè di fois gras che si fonderà a contatto del risotto caldo, sprigionando i suoi profumi. Guarnite con una fogliolina di timo fresco e servite.


6 commenti:

salamander ha detto...

che mix di sapori deliziosi!!!!

Federica ha detto...

qui si fa sul serio!!! brava!

Trillinda ha detto...

deve essere strepitoso!! ma io ho un blocco: a me il carnaroli non piace, non riesco nemmeno a comprarlo!! convincetemi che è la miglior qualità per un risotto

Giuditta ha detto...

@Trillinda: come fa a non piacerti il carnaroli ? E' il riso migliore per i risotti!!!

Dolcinboutique ha detto...

Adoro i risotti e questi accostamenti di sapori sono strepitosi, è davvero da provare.

Doriana ha detto...

Il foie gras è fantastico col passito! Per questo e tutto il resto c'è Mastercard!! ;)

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails