giovedì 19 aprile 2012

Il dentice delle meraviglie.

Se voi aveste visto questo dentice. Era ancora vivo praticamente quando me l'ha portato mio padre, preso dai suoi pescatori di fiducia.
Andava cucinato in modo semplice, ma gustoso. E allora, patate e carciofi e non si sbaglia mai, lo sapete.
Un pesce carnoso e allo stesso tempo delicato, per stupire con semplicità, sempre.
Voi come l'avreste cucinato?
In casa Maci si proponeva al sale, ma sarà meglio cosi? Mi raccomando per la cottura, considerate sempre 10 minuti per cm di spessore!









Ingredienti:
1 dentice freschissimo (il mio era di 3 kg)
10 pomodorini
5 patate
5 carciofi
parmigiano qb
pangrattato qb
olio evo, sale, pepe
1 spicchio di aglio
prezzemolo con gambi
1 bicchiere di vino bianco
olio evo

Pulite il dentice, squamandolo ed eviscerandolo.
Posizionatelo in una teglia e copritelo con le patate tagliate sottili a fettine, i pomodorini tagliati a metà, i carciofi precedentemente puliti, affettati e lasciati in acqua e limone.
Unite sale, pepe, una maniata di parmigiano reggiano, il pangrattato, aglio e prezzemolo (usate i gambi che sono la parte migliore!).
Aggiungete il vino bianco e l'olio evo.
Infornate a 180° fino a cottura. Considerate i 10 minuti per ogni cm di spessore!



9 commenti:

Federica ha detto...

fiii un dentice che più fresco di così non si può...fantastico!!! chissà che sapore! adoro il pesce al forno - brava!

mrscook ha detto...

Buono il pesce al forno, lo mangerei ogni giorno...Con i carciofi però non l'ho mai provato...

Federica ha detto...

Ciao Chiara! Ma lo spessore lo misuro nel punto in cui é piú Ciccio? Grazie braveeeee :-)

annaferna ha detto...

ciao cara
concorso sui gambi del prezzemolo!! ^_^
bell'esemplare di dentice.... ottima ricetta (anche se io non avrei messo il parmigiano)....se vuoi altre ricette su questo delizioso predatore del mare vai sul mio blog http://annaferna-mordiefuggi.blogspot.it/ nell'etichetta "dentice" ^_^
baci

Antonello ha detto...

Bellissimo...
Perchè non provare a realizzarlo alla griglia con la nostra teglia da forno "GRILLINA"!

Link:
http://www.accademiamugnanostore.com/negozio-casalinghi.html?page=shop.product_details&flypage=flypage.tpl&product_id=118&category_id=17

peppe ha detto...

dire splendido esemplare e dire poco!!!io l'avrei preparato al sale..semplice, semplice e poi con olio e limone cotto al punto giusto altrimenti diventa stopposo.percio non piu' di un 35-40 minuti. voi come vi regolate con il tempo di cottura ? io ho trovato che mediamente servono 25 minuti per un kg di pesce poi ogni mezzo chilo in piu' calcolare altri 5 minuti. di solito io mi trovo bene con questa regola anche perchè quando il pesce al sale è cotto si sente un ottimo odore che si sprigiona dal forno.che fame!!!!

Alfredo ha detto...

CIAO adoro il pesce e come lo prepari tu mi invoglia a cucinarlo alfredo

Fabio Caressa ha detto...

Ciao sorelle.... Uno spettacolo il vostro dentice...
Ma patate e carciofi li avete sbollentati prima o infornati direttamente?

Chiara Maci ha detto...

infornati direttamente, le patate tagliate sottilissime!

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails