lunedì 18 giugno 2012

Casarecce di Gragnano al pesto di fave, bocconcini di salsiccia e mandorle

Quanti di voi aspettano la domenica per una grigliata in giardino con gli amici? Io sono una di quelle.
E così domenica mattina vado a fare la spesa al Panorama, mi dirigo al banco macelleria e scelgo tra le tante proposte invitanti. Costicine, pollo, filetti di manzo, spiedini con verdure di stagione e soprattutto lei: la salsiccia. In un barbeque che si rispetti non può mancare.
E dopo aver trascorso una splendida domenica in compagnia di tante cose buone e soprattutto degli amici più cari, c'è sempre qualcosina che avanza. O meglio, Angela non apre tutte le salsicce. Ne conserva due in frigorifero per il giorno dopo.
Insegnamenti della mamma, consigli della nonna, chiamateli come preferite. Sta di fatto che quelle due salsicce mi hanno salvato il pranzo.
Per dare un tocco di gusto in più al pesto di fave, la salsiccia rosolata è perfetta, non credete?
Un piatto di riciclo, un piatto invitante, delicato con le fave ma anche di carattere grazie alla salsiccia, direi.
E allora, seguite i miei consigli, quando preparate il barbeque, tenete qualcosa da parte per il giorno dopo. Vi saprà stupire.
Buona settimana a tutti.








Ingredienti per 4 persone
Difficoltà: facile
400 di casarecce di Gragnano (I Tesori)
4 salsicce (del banco macelleria Pam Panorama)
10 fave fresche
1 cucchiaio di Pesto genovese (I tesori)
80 gr di Parmigiano Reggiano dop 24 mesi (I tesori)
Olio evo Riviera ligure dop (I tesori)
50 gr di mandorle sgusciate
Sale

Preparazione:
Mentre l’acqua della pasta raggiunge il bollore, in una padella fate rosolare la salsiccia ridotta in bocconcini (senza aggiunta di olio). Nel frattempo sgranate le fave e mettetele in un bicchiere alto con olio a filo, parmigiano grattugiato, sale e un cucchiaio di pesto genovese. Con il mixer ad immersione create il pesto. Se necessario aggiungete un po’ d’olio. Quando la pasta sarà pronta, scolatela e amalgamatela alla salsiccia, aggiungete il pesto di fave e per terminare spargete delle mandorle tagliate a filetti e fave fresche.









8 commenti:

Chiara e Marco ha detto...

Ciao Angela, sono invitantissime anche alle 8.30 di mattina! :)
Ti aspettiamo sul blog quando vuoi, c'è qualche modifica :)

Marco di Una cucina per Chiama

Memole ha detto...

Sfiziosissime!!!

peppe ha detto...

buon lunedì a tutti e specialmente ad Angela e Chiara che oramai sono per me amiche di tutti i giorni. non c'è giornata che puo' iniziare senza aver letto la ricetta o i post delle sorelle maci. Questa è veramente una di quelle ricetta salva pranzo , in quanto si prepara abbastanza velocemente utilizzando cio' che si ha in frigo e per di piu' è buonissima..lo dico perchè mi fido dei gusti di Angela e poi chi meglio di lei riesce a mettere correttamente insieme i vari ingredienti ? Sicuramente da provare , un abbraccio. peppe

Angela Maci ha detto...

@Complimenti Marco, bella la nuova veste del blog e anche le ricettine...e poi la polaroid, beh!

@Memole: da provare mia cara...

@Peppe: sempre delizioso. Nei complimenti, nei consigli, nelle ricette. Grazie a nome di entrambe.
Buona giornata a te.

Sandra ha detto...

:-)

Salsiccia e pasta, la morte sua!

La Cucina Spontanea ha detto...

Buon lunedì, questa pasta riciclata è una SIGNORA pasta.
Mio padre ha appena raccolto le ultime, credo, fave del nostro orto, domani vedo di sperimentare.

Nicoletta - Il Cassone dei Desideri ha detto...

io... che oggi pranzo con prosciutto e melone... -.-'
...ma stasera questa ricetta non mi scappa!!!! ;)
Ciao Angela!!

Francesco ha detto...

Fatte stasera. Golosissima ricetta!!! Ogni ricetta dal vostro sito che provo a rifare ha sempre lo stesso denominatore comune: facilissima e golosissima!!! Bravissimeeeee!!! ;)

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails