giovedì 21 giugno 2012

Sud-cake

Vi piace come nome? Volevo far capire che era un plumcake dai sapori del sud, ero un rustico dall'accento meridionale, era una ricetta che aveva il colore e il sapore del sole, della terra. E allora Sud Cake.
Spero vi piacerà...è un ottima ricetta anche per il week-end: per un aperitivo, per una cena in giardino e perchè no, anche per un pic nic.
Ah, è facilissimo...oltre ad essere divino e tanto gustoso.











Ingredienti: per un plumcake grande

180 gr di farina
3 uova
100 ml di latte
100 ml di olio extravergine d'oliva
100 gr di mozzarella vaccina
1 bustina di lievito secco
12 pomodorini del Piennolo
basilico fresco
sale
origano secco

In una planetaria sbattete le uova con il latte e l'olio.
Unite la farina, il sale, l'origano e il lievito secco.
Aggiungete poi la mozzarella a pezzetti e il basilico. Per ultimo i pomodori del piennolo a metà.
Mescolate bene e infornate a 180° per 35 minuti circa. Lo so che dovete accendere il forno...ma ne varrà la pena, credetemi.





13 commenti:

Roberta ha detto...

Che buone! Queste sono le torte che piacciono a me

mariangela ha detto...

Ciao Angela il nome mi piace molto così come la ricetta che farò subito. Buona giornata

Federica ha detto...

farò lo sforzo di provarla, iihihihihihihihih i miei figli ne vanno matti...

Lulù ha detto...

Che buono questo plumcake!!! Ha tutti i sapori dell'estate e del sud...poi io adoro queste torte salate, semplici ma di grande effetto. Complimenti, ogni tua ricetta la trovo speciale...semplice ma di grande effetto (e soprattutto buonissima). Incontri pienamente i miei gusti :-)
Comunque anche se abito vicino a dove abiti tu non ci siamo mai incontrate :-)

Stefania Tocchetto ha detto...

ciao, quali sono i pomodorini del Piennolo?? se metto i pomorini ciliegia vanno bene lo stesso?

MarinaM (Ricette Reali) ha detto...

buonissimo, da rifare prestissimo... cioè appena calano un filino le temperature da deserto del Sahara che mi stanno annientando.

Angela Maci ha detto...

@Stefania: i pomodorini ciliegia o datterini vanno benissimo. I pomodorini del piennolo sono quelli napoletani.
Buona giornata.

@Grazie a tutti di essere passati. Un bacio e buon we.

LaCucinadiBabe ha detto...

Io adoro follemente le ricette di questo genere. Mi fanno venire in mente gli aperitivi e le cene d'estate, un bicchiere di vino bianco e gli amici con cui ridere...che meraviglia!!!

Unknown ha detto...

Che buona!!! la farò sicuramente, non so se troverò i pomodori napoletani, qui a Milano, come dico io...in ogni caso me la immagino già con un buon fiordilatte, o per provare con mozzarelladibufalarigorosamenterivabianca! :-)

Alessia ha detto...

il sudcake mi piace decisamente, sia nel nome che nel contenuto e nella preparazione.

Alé

Maria... ha detto...

Non lo conoscevo, ma quando hai detto che è perfetto per i pic-nic ho deciso che questa ricetta deve essere mia:)
besos

Giuditta ha detto...

Ciao Angela, squisitooo! Ho solo un dubbio: non è che la mozzarella si secca troppo? Immagino di no perchè le vostre ricette sono sempre vincenti :-)

Angela Maci ha detto...

@Giuditta: grazie mia cara.
La mozzarella si secca come tutti i formaggi quando si raffredda. (ed è comunque ottima) Ma appena esce dal forno e la tagli, fila!. Se non ti piace la mozzarella dura e secca, basterà scaldare il cake per 1 minuto in microonde. Un bacio e buon we

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails