venerdì 31 agosto 2012

Agosto. Da ricordare.

-foto di Alberto Zanetti-


La partenza da Milano con la cartina dell'Italia da girare in lungo e in largo. In due.
La settimana a Favignana e la scoperta di amici toscani che ricorderemo. Daria e il suo black dress code. Noi tre e la casa più bella dell'isola. Noi tre e le cene in casa con 12 persone, tra piatti di Solimene e caraffe di Mario Luca Giusti.
Lo stabilimento Florio e lo sbaglio nel chiamarlo "tonnara", l'installazione pazzesca e lo sguardo del Raìs, la mattina seguente, mentre provavo a intervistarlo.
Il gattino simbolo di una vacanza, i paccheri con lo scorfano di mia madre, la mozzarella di Paestum più buona del mondo. La piscina nuova, i tuffi di Alberto, quelli a bomba di Christian, quelli con i braccioli di Tommy e Matteo. Un nuovo ortopedico nella famiglia Maci, mio padre che insegna a Matteo di 3 anni ad aprire una bottiglia. La Greta e la sua dieta agropolese, io e il mio sonno alle 11 di sera.
I mille chili presi e i mille sorrisi meritati.
Il tuffo in piscina vestita con l'iphone in mano e la scoperta che il riso fa miracoli, per i cellulari.
Il mojito a bordo piscina, l'estathè per me e i più piccoli, le brioche ripiene di prima mattina.
La mamma sempre in cucina, il papà tra lavoro e nipotini, Angela al pc a documentare nuovi piatti e io a godermi una tanto desiderata VACANZA.
Bologna e la cena sui colli con crescentine e tigelle, lo shopping in pieni saldi e l'autostrada che non finisce mai.
Gli abbracci lungo la strada, le risate contagiose, i risvegli traumatici.
I giri per Napoli in cerca di vestiti, la pizza di Michele, la cena da Gennarino Esposito, quella da Vino Vero a Sorrento.
La giornata a Nerano, allo Scoglio. E Antonia, Santina, Margherita, Antonietta, Tommaso, Peppino, Mario e il nuovo arrivato Giancarlo. Gli spaghetti alle zucchine e tutto quello che solo quel posto sa darmi.
Il traghetto Napoli-Palermo e la pizzeria a bordo, in pieno stile honeymoon.
La gita a Palermo e il panino con la milza all'Antica Focacceria San Francesco.
L'albergo meraviglioso a Napoli e la cena sul veliero a Ponza.
La Toscana e la sosta di una notte a Vasanello, nel cuore della Tuscia Viterbese.
La nuova stagione di Cuochi e Fiamme alle porte e tanti, unici e favolosi progetti lavorativi.

La voglia di tornare a lavorare e la consapevolezza di avere una famiglia meravigliosa accanto.
La scoperta di una persona che ogni giorno riesce a sorprendermi e il desiderio di ricominciare, alla grande.

Che dire, Agosto.
Sono senza parole.


Macy



13 commenti:

Federica ha detto...

Alla grande!!!! queste consapevolezze e questa serenità arrivano da grande! Buon cammino! con affetto, Federica

peppe ha detto...

Macy ...come sempre ci sorprendi e ci travolgi con questi tuoi post "reportage" che dire ..sicuramente è stato per te un periodo di ferie denso di emozioni ed eventi che ci hai raccontato in maniera sapiente. Buona ripresa lavorativa , un abbraccio Peppe.

Benedetta Calussi ha detto...

Che dire Macy...un agosto meraviglioso vissuto, come sempre, alla grande! Ed io per concludere in bellezza questo mese, visto che oggi è il mio compleanno, mi regalo una tua ricetta dolce dolce da gustare insieme a persone speciali!!!

Buona giornata...e a presto!

Lina ha detto...

Siiiii la nuova stagione di Cuochi & Fiamme e questa volta partecipo anche io ^_^
Ben tornata e che la vita continui a farti sorridere come in questo Agosto!

Leoluca ha detto...

ahhhhh ribadisco....
Ma hai imparato un pò di Siciliano ??? Baci

iCris ha detto...

sono contento della bella vacanza che hai passato Macy :-), e grazie per avercela regalata un po' con le tue parole :-)! ti auguro una super ripartenza, così ci farai compagnia alla grande! iCris!!!

Nelly ha detto...

Bentornata Chiara!! :)
Non vedevo l'ora di leggere uno dei tuoi bellissimi post, belli perché sono come leggere delle pagine di diario.
Agosto è sempre agosto, ci vuole una pausa. Da tutto.
Buona giornata!
Noemi

www.nelly-bacididama.blogspot.it

Alessandra ha detto...

Sentirai un po' di nostalgia alla fine della tua vacanza, ma anche la carica giusta per poter ricominciare!

http://almenounmilionediscale.blogspot.it/

supercaliveggie ha detto...

Finalmente un post dove non ci si lamenta del caldo, dei contrattempi in viaggio e della tristezza per la fine delle vacanze. Famiglia, amici, buon cibo, sole, mare, nuovi posti, nuove scoperte, cosa volere di più...

Vivere all'italiana ha detto...

Aspettavo con ansia uno dei tuoi post da "Io in fila"...quanto mi piace leggerti!:)

Giusy ha detto...

Televisivamente parlando, ti conoscevo già da un po', ma non avevo mai letto, fino ad ora, il tuo blog. Non so se per invidia (quella buona, peró), o per la giovane età, mi sono sempre chiesta: "cosa avrà di speciale questa ragazza, per essere affiancata a Fiammetta Fadda?". Adesso l'ho capito! Mi sono realmente emozionata nel leggere alcuni post...tu non scrivi solo ricette! Tu parli di emozioni, luoghi, sensazioni, profumi, persone, e anche di cibo, si, quello che nutre l'anima e il cuore peró, non quello che riempie solo lo stomaco! Sicuramente tu già sai tutto ció, ma a me faceva piacere dirtelo :)
Con affetto,
Giusy

Chiara Maci ha detto...

Grazie Giusy. Ho letto il tuo commento e ho sorriso, perchè penso che in tanti l'abbiano pensata come te.
Ti ringrazio di cuore, è bello sapere che in fondo, scrivere, serve a qualcosa.

Grazie ragazzi,
C.

la gonzi ha detto...

da leggere tutto d'un fiato e sentire le risate, le emozioni e l'odore del mare, bellissimo.

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails