sabato 1 dicembre 2012

Premio Italia a Tavola. Candidate Le Sorelle in Pentola!


Chi ha il... “Food Factor”?
Votate il Personaggio dell'anno
Aperte le votazioni del sondaggio 2012 sul Personaggio dell'anno dell'enogastronomia e della ristorazione. 36 i candidati in ciascuna delle tre categorie (Cuochi, Opinion leader, Maitre e sommelier), ognuna delle quali avrà un vincitore. Si potrà votare fino alla mezzanotte del 13 gennaio 2013



Tre, due, uno... via! È ufficialmente aperto il sondaggio più atteso del settore enogastronomia e ristorazione, quello sul Personaggio dell'anno - Premio Italia a Tavola. Grandi sostenitori dell’iniziativa, il Consorzio di tutela del Grana Padano e il Consorzio della mozzarella di bufala campana, anche in questa 5ª edizione sono fra i "main sponsor”. Il sondaggio è inoltre realizzato in collaborazione con importanti media partner: Risto Tv, Gusto Channel, Oraviaggiando, Consultazienda, LavoroTurismo, RestOpolis.

Anche quest’anno sono tre le categorie dei candidati (ognuna delle quali avrà un vincitore): Cuochi, Opinion leader, Maitre e sommelier. Una configurazione che vuole comprendere chi opera nelle cucine dei ristoranti, chi fa informazione o esprime giudizi sul settore e chi, infine, si occupa del servizio e della mescita. In questo modo, con un’iniziativa apparentemente giocosa, cerchiamo di valorizzare a 360 gradi il lavoro di tutti coloro che quotidianamente si impegnano nella tutela e nella promozione del Made in Italy a tavola.

Senza alcuna mediazione (se non un controllo sulla regolarità delle votazioni su cui vigila una commissione presieduta dal cuoco Matteo Scibilia) gli utenti del web sono ancora una volta i protagonisti dell'evento, poiché decreteranno attraverso i loro voti i vincitori di questa 5ª edizione del sondaggio. La partecipazione degli internauti è stata già molto ampia nella fase preparatoria: durante il pre-sondaggio, infatti, sono arrivate alla nostra redazione oltre un migliaio di proposte di candidati. Queste sono state poi vagliate per integrarsi con il lavoro del panel di esperti di Italia a Tavola, che ha delineato una rosa finale di 36 candidati per ciascuna delle 3 categorie del sondaggio.

Lo scorso anno, con una vera e propria pioggia di voti (oltre 92mila) il sondaggio sul Personaggio dell'anno ha premiato la cuoca campana Rosanna Marziale nella categoria Cuochi (che ha da poco ricevuto la sua prima Stella Michelin), il "Gastronauta" Davide Paolini per gli Opinion leader e il cerimoniere di Palazzo Chigi, Alessandro Scorsone, tra i Maitre e sommelier. La consegna dei premi è avvenuta con una grande festa dell'enogastronomia organizzata da Italia a Tavola a Firenze con la collaborazione di Fipe Toscana e Confcommercio Toscana. Nelle precedenti edizioni i lettori hanno eletto come Personaggi dell’annoEmanuele Scarello ed Elisa Isoardi(2010), Giorgio Calabrese (2009) e Luca Zaia (2008), con un numero sempre crescente di votanti: da 24mila a 68.500, fino agli oltre 92mila dello scorso anno.

Si tratta di un’iniziativa divertente che - sia pure rigorosamente controllata sul piano del voto - non vuole stabilire nessuna graduatoria istituzionale. Vogliamo solo richiamare l’attenzione sull’importanza del lavoro che viene svolto nel settore. Il tutto in uno spirito di amicizia enfatizzato dalla realtà della rete dove amici o fan si danno da fare per sostenere un candidato invece che un altro. E questo con il coinvolgimento di vari mezzi e reti televisive che seguono con attenzione il nostro sondaggio giocoso. Ovviamente non si possono mettere paletti all’iniziativa personale e gli inviti al voto sono consentiti, nel limite del buon gusto e della correttezza. Saranno in ogni caso eliminati senza preavviso candidati che usino argomenti denigratori nei confronti di altri concorrenti del sondaggio.

Come si vota
Per il 2012 il sondaggio Personaggio dell'anno dell'enogastronomia e della ristorazione - Premio Italia a Tavola prevede 3 sezioni distinte:
  • Cuochi (36 candidati)
  • Opinion leader (36 candidati)
  • Maitre e sommelier (36 candidati)
IMPORTANTE: per ciascuna delle tre sezioni si possono esprimere da 1 a 3 preferenze. La votazione è valida se viene espressa almeno una preferenza in una sezione.

Per completare la votazione, in fondo alla pagina si deve inserire il codice di sicurezza numerico e cliccare sul pulsante “INVIA PREFERENZE”.

Ogni utente può votare una sola volta: preferenze espresse dallo stesso IP verranno eliminate in automatico nel corso dello svolgimento del sondaggio, che si concluderà alla mezzanotte del 13 gennaio 2013.

Il calcolo del numero dei votanti riguarda quanti hanno partecipato al sondaggio indipendentemente dal numero delle preferenze espresse. Pertanto verrà conteggiato un votante sia che abbia espresso 1 preferenza sia che ne abbia espresse 9 (3 per sezione).

Sul quotidiano online www.italiaatavola.net e sui principali social network, i lettori e gli internauti potranno non solo sostenere e “pubblicizzare” i candidati preferiti, ma anche seguire l’andamento del sondaggio attraverso i dati che saranno sempre aggiornati in tempo reale. Si può partecipare all’iniziativa ed esprimere le proprie preferenze attraverso la pagina del sondaggio, che è visualizzabile su tutti i dispositivi (Pc, Mac, iPhone, iPad, Android, ecc.).



Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails