giovedì 20 dicembre 2012

Vi metto sottovuoto!

Quanti di voi andranno in vacanza per le feste? Magari dai parenti al Sud (o al Nord), magari in montagna, magari in qualche capitale europea, o magari "semplicemente" in una spiaggia tropicale (magari...)
Beh io raggiungerò la famiglia, nella mia amata Bologna e passerò qualche giorno a coccolarmi la sorellina, la mamma, la nonna, a cucinare con loro per la cena del 24 e il pranzo del 25.
E immaginate 4 emiliane in cucina cosa possono creare...
Vedrete fra pochi giorni.
Intanto questo post di oggi vuole essere un consiglio, un'idea per proteggere e salvare i prodotto della vostra dispensa ma anche nel vostro frigo che per un po' di giorni non saranno aperti!
In che modo? Con il sottovuoto!FoodSaver naturalmente!
L'idea rivoluzionaria e sana che ci vuole in cucina. Almeno io mi trovo benissimo. Non altera il gusto dei prodotti e soprattutto li conserva nel modo più igienico e sano che esista.
Ma oltre ai formaggi e ai salumi, avete mai messo sottovuoto lo zucchero? E la farina? E le noci?
Io si e vi confesso che ho il doppio dello spazio nella dispensa. Ed evito di trovare al mio ritorno, spiacevoli sorprese...(sapete a chi mi riferisco, vero?)
Guardate un po' qui...io li ho messi sottovuoto! Per partire più tranquilla.


Metà soppressa trevigiana...da conservare per il rientro! E magari preparare due tigelle calde...


Farina già aperta, da conservare in dispensa senza problemi...e soprattutto occupando metà spazio.

E anche il montasio avanzato è sottovuoto! Posso partire tranquilla!
E nei prossimi giorni vi insegno come si marina...con il sottovuoto! Curiosi?

6 commenti:

Dida ha detto...

Anch'io metto sottovuoto quello che posso, specialmente la farina di qualsiasi genere, anche quella da polenta. Lo zucchero non ho mai provato, non mi sembrava "da sottovuoto". Oggi metterò sottovuoto i cotechini comperati ieri dal contadino che ha ammazzato il maiale lunedì e li congelerò per futuri usi. Trucco insegnatomi dal norcino: mettere il cotechino suegelato e sottovuoto in una pentola capace, coprire d'acqua, portare a bollore e cuocere, a fiamma bassa, per il tempo necessario. Il cotechino perderà il grasso in eccesso ma rimarrà morbido e succoso.

peppe ha detto...

ottima idea !! ma che macchinetta usi per il sottovuoto? un abbraccio,peppe.

Nina ha detto...

E' un ottimo metodo... unico problema: mi manca la macchinetta per il sottovuoto....

SQUISITO ha detto...

proverò a chiedere la macchinetta del sottovuoto a babbo natale!
bacio

Dolcemeringa Ombretta ha detto...

Angela chissà quante cosine cucinerete !!!! Non oso immaginare :)
Anche i miei suoceri ce l hanno e me la prestano e' vero che si risparmia spazio e si conserva meglio!!!
Però ora voglio vedere la marinatura :)
Un bacione

serkan delikan ha detto...

very blog
sohbet & sohbet siteleri
chat sohbet & kelebek sohbet & kelebek chat
kelebek indir & mirc indir &kelebek sohbet
kelebek chat & sohbet odalari & sohbet
cinsel sohbet & cinsel chat &
urfa & urfa haber
sohbet & chat
kelebek sohbet & kelebek chat
chat yap & sohbet kanalları
sohbet kanalı & chat kanalı &
mynet sohbet & mynet & mirc indir
mirc & sohbet odaları
dul bayan & olgun bayan

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails