martedì 19 marzo 2013

Taste 2013. A Firenze, anche per un panino speciale...





Beh, devo cominciare dal mio panino.
Toscana. Il panino creato da Il Panino Tondo, firmato da me con gli ingredienti speciali dell' AnticaMacelleria Falorni.
L'idea è quella di far riscoprire in ogni ingrediente la vera essenza della Toscana, reinterpretando l'hamburger con i sapori della tradizione.




Gli ingredienti? Pane sfornato freschissimo, letto di radicchio di campo scoltellato, hamburger di Chianina grigliata con aromi del Chianti, fettine di Pecorino Marzolino e finocchiata di Montefioralle (una pancetta aromatizzata al finocchio selvatico del Chianti).
Se passate da Firenze potete trovarlo al Panino Tondo o a domicilio :-)







Ma Pitti Taste sono anche le aziende che conosco da tempo e che ogni anno amo rincontrare, in un luogo raccolto, curato e, soprattutto di qualità, e ovviamente le nuove scoperte interessanti.




A cominciare da Natura in Tasca, azienda di cui avevo parlato ieri nel mio post sul crostone e sui pistacchi, che conoscevo da mesi ma per la prima volta vedevo di persona.
Prodotti siciliani eccellenti, ma sopratutto difficili da reperire altrove.
Ad esempio le mie amate busiate, gli anelletti e, per la prima volta, il riso prodotto in Sicilia.
In effetti, una regione che usa il riso in diverse preparazioni culinarie ... poteva non produrlo?





Sempre meravigliosi gli oggetti di Mario Luca Giusti, con nuove collezioni di bicchieri e prodotti unici nel loro genere (ovviamente sono passata anche dal monomarca in centro a Firenze), e le tovaglietteTablecloths.it sempre nuove e geniali.

Tante le birre assaggiate e apprezzate anche da una non amante come me del genere, e tanti gli assaggi fatti tra i diversi stand, a partire dalle mie amate trote e aringhe di Friultrota, i salumi diFalorni, i prosciutti S.Ilario, il cioccolato di Gardini, quello di Gobino, la mia Pistocchiantidepressiva, i sorbetti Della Negra, i prodotti a base di tartufo di Savini e la pasta di GragnanoGentile.

E chissà quanti me ne sto dimenticando, in questo momento.

La cosa che adoro del Taste è questa. Sentirmi a casa, girare tra i produttori con la voglia di scoprirne sempre di nuovi, riconoscendo sempre i miei grandi punti fermi (ad esempio i produttori di pasta ... sono una superpignola, io).

Intanto vi lascio qualche scatto.
E voi, eravate li?












5 commenti:

peppe ha detto...

meraviglioso questo panino...si coglie tutta l'essenza della buona e bella toscana!!! Brava Chiara come sempre la semplicità ed il gusto ti hanno permesso di realizzare un capolavoro!!ti abbraccio,peppe.

Elisina ha detto...

complimenti sei sempre la mia musa!

Federica ha detto...

tripudio di saporiiiii, gnam gnam

bla78 ha detto...

Visto il nuovo concorso de "Il Panino giusto"? Si può vincere un viaggio a Londra con Alessandro Borghese! http://www.ilpaninogiustoperte.it/

Love Kpop ha detto...

I know there will be many difficulties and challenges but I am determined to do it. If it does not succeed then it will be a lesson for me as well catmario4.com

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails