venerdì 3 maggio 2013

Comincia la Sfida tra aspiranti ristoratori del Veneto


Si incomincia dalla Scuola.
Quella scuola che forma, che educa, che crea gli uomini e le donne di domani. I professionisti della ristorazione.
Si parte da loro. Dagli studenti. Del Veneto.
Per dare vita per la 4° volta ad un Evento che li vede sfidarsi in cucina e in sala per voi. Si, proprio così. Un evento aperto al pubblico, che offrirà gratuitamente a tutti gli ospiti e visitatori oltre 2000 menù-degustazione in due giorni.

Saranno centinaia gli studenti di 16 Istituti all’opera  il 10 e 11 maggio prossimo, a Villa Contarini a Piazzola sul Brenta (PD), impegnati nella quarta edizione del “Festival Regionale delle Scuole di Ristorazione”.



L’obiettivo è incentivare la conoscenza e il confronto tra esperienze formative diverse e stimolare, grazie alla competizione, la spinta verso l’eccellenza dei nostri allievi e dei nostri istituti che già si distinguono a livello nazionale.

L'edizione 2013 del Festival sarà caratterizzata dalla valorizzazione del rapporto tra le Scuole di Ristorazione e le aziende del settore. La formula del Festival prevede infatti un abbinamento tra le Scuole ed i Ristoranti dove gli allievi hanno svolto l’esperienza dello stage nel corso dell’anno formativo. Ogni scuola utilizza i prodotti tipici della tradizione enogastronomica veneta, studiati nelle loro proprietà organolettiche e di gusto grazie a incontri con i produttori, ricerche sul campo e prove di laboratorio.

Alla fine di questo percorso gli studenti hanno preparato un menù degustazione che proporranno nel corso della due-giorni di Piazzola sul Brenta. Saranno chiamati a curare non solo la realizzazione in cucina ma anche il servizio in sala in tutti i suoi dettagli, mettendo alla prova sia le loro abilità singole che la capacità di lavorare in squadra; sarà premiata anche la capacità di presentare il tutto in una lingua straniera.


A “giudicare” le performance sarà una giuria qualificata, guidata dal gastronomo Federico Menetto e composta da 20 esperti a livello nazionale, scelti tra produttori, ristoratori, giornalisti. Ai loro voti si affiancheranno i 120 voti della giuria popolare, composta da coloro che si iscriveranno gratuitamente sul sito www.festivaldellaristorazione.it e potranno partecipare a una o più degustazioni. Saranno serviti circa 2000 menu degustazione. Lo spazio di Villa Contarini sarà arricchito inoltre con gli stand delle aziende produttrici dei vini e dei prodotti tipici utilizzati nella gara, spazi dedicati alle scuole (che potranno quindi fornire informazioni a semplici curiosi o futuri studenti) e laboratori di approfondimento su temi come il cake design, la pizza o il formaggio, aperti sia al pubblico che agli studenti.


Sabato mattina alle 10:30 il convegno “I giovani e la ristorazione oltre la crisi” offrirà un momento di riflessione sulla situazione attuale del settore ristorazione e le opportunità che si aprono per i giovani, con testimonianze di ristoratori affermati e giovani entrati di recente nel mercato del lavoro.

La sfida non si esaurirà l’11 maggio ma si trasferirà sui social network. Durante la manifestazione saranno girati dei video a ogni team, poi caricati su Facebook, dove la gara diventerà ottenere il maggior numero di “mi piace”.
Se è vero che quella dello chef è una vocazione, è innegabile che alle spalle deve esserci una lunga fase di formazione e per questo i nostri istituti svolgono un ruolo fondamentale e spesso poco valorizzato. Il Festival della Ristorazione offrirà uno sguardo più approfondito su questo mondo anche a coloro che non lo conoscono.


Se volete partecipare anche voi attivamente, non vi resta che compilare il modulo per iscrivervi sul sito: www.festivaldellaristorazione.it e partecipare gratuitamente alle degustazione.
Non perdetevi questa grande occasione.





Nessun commento:

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails