mercoledì 1 maggio 2013

Oggi cucina ... Barbara!


Gamberoni al sale aromatico con limoni canditi al vino.


Questi gamberoni sono un felicissimo connubio di sapori.

Aromatico e fresco il sapore della salsa al limone che completa senza coprire il gusto dei gamberoni, esaltato dalla cottura nel sale alle erbe aromatiche.
Un antipasto semplice da preparare, che stupirà sia voi sia i vostri commensali per bontà.

Dosi per 2 persone
Pronto in 30 minuti
Difficoltà: facile
Categoria: antipasti - pesce

Ingredienti:

12 gamberoni freschi senza testa
½ limone + scorza grattugiata di un altro limone
1 mazzetto di erbe aromatiche fresche (rosmarino, erba cipollina, maggiorana, timo)
1 kg sale grosso
2 cucchiai di vino bianco
Olio e.v.o.
Sale fino
1 cucchiaino scarso di zucchero
Pepe bianco

Sciacquate le erbette aromatiche e tritatele finemente. Mettete il sale grosso in una ciotola e mescolatelo con le erbe aromatiche e la scorza di limone grattugiato. Distribuite un terzo del sale sul fondo di una teglia da forno ottenendo uno spessore di circa un centimetro.
Sciacquate i gamberoni ed eliminate il filamento intestinale. Coprite la parte dei gamberoni dell’attaccatura della testa con un pezzetto di stagnola (vedi foto nelle note). Tagliate 6 fettine del limone di cui avete grattugiato la buccia e dividete ognuna in 4 parti.
Mettete i gamberoni sul letto di sale e nell’incavo di ognuno posate un pezzetto di limone. Coprite col rimanente sale alle erbe aromatiche e cuocete in forno caldo a 230° per 15 minuti.
Nel frattempo tagliate il limone a fettine, eliminate tutti i semi e tagliate ogni fetta in 4 parti. Scaldate alcuni cucchiai di olio, unite il limone tagliato, salate e zuccherate, dopo 5 minuti sfumate col vino e pepate. Fate andare ancora per un paio di minuti.
Togliete i gamberoni dal sale, eliminate la stagnola e il sale che è rimasto attaccato, distribuiteli nei piatti e completate con i limoni caramellati al vino.
E siamo pronti in tavola!

(Per quel che riguarda le erbe aromatiche potete utilizzare anche quelle secche, ma perderete un poco di sapore. Se volete servire i gamberoni come secondo, sarà sufficiente aumentare le dosi di gamberoni da servire per ciascun commensale, più o meno il doppio di quelli previsti da questa ricetta.)

Per avere tante altre ricette e per scoprire il meraviglioso mondo del tè, dei viaggi e della cucina guardate: www.viaggiandoincucina.com

3 commenti:

Nus ha detto...

Che profumo, semplici e gustosi! Brava Barbara!

Marco in cucina ha detto...

La semplicità vince sempre su tutto!! complimenti! =)

Elena Ghelfi ha detto...

Che fame!!! Complimenti :)

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails