mercoledì 15 maggio 2013

Raccontami una storia, nei colori della mia memoria.



“Luogo di memorie e metamorfosi, il museo diventa lo spazio in cui il racconto può esplorare i significati del visibile ascoltando le immagini. – così afferma Francesco Giardinazzo, coordinatore artistico del progetto – Nel momento in cui una parola o un gesto diventano una storia, l’immaginazione accompagna la nostra percezione in un teatro del possibile, un labirinto nel quale gli occhi pensano.
Raccontami una storia invita a riscoprire un patrimonio importante che va custodito e difeso, sapendo che l’arte ci appartiene come le storie che abbiamo imparato e appreso e che ci definiscono per sempre”.

In una lettera al figlio, per raccontare sentimenti nascosti, una madre narra le traversie avventurose e straordinarie della propria vita, mescolando geografie e sapori, passioni per i fiori e la gioia di condividerne la bellezza. La storia di quello sguardo passa attraverso la pittura e lo studio appassionato di una giovane ribelle la cui vita riesce a dare sapore, gusto e passione.
L'opera a cui è ispirata la storia è il "Ritratto della madre Ginevra Pucci" di Guido Reni ((Bologna, 1575 - Bologna, 1642),


Quando: 16 Maggio 2013, ore 18
prenotazione obbligatoria

Dove: Bologna, Pinacoteca Nazionale, Via delle Belle Arti 56

Informazioni: Laboratorio delle Idee, tel. 051 273861, email

Gratuito, fino ad esaurimento posti

Nessun commento:

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails