martedì 5 novembre 2013

Il Manuale dello Chef, il libro da avere in cucina.





Quando Claudio Sadler mi raccontò a settembre del suo nuovo libro, rimasi piacevolmente colpita da due cose: l'idea di un grande chef di parlare alla gente con un linguaggio facile, comprensibile e sopratutto basico e il prezzo del libro.

Sono sincera.

Conosciamo i libri dei grandi cuochi. Ne ho decine, alcuni costati più della mia stessa libreria dell'Ikea e altri regalati, e li tengo lì, come soprammobili preziosi, e li tratto con quel rispetto e quel distacco che ormai non vanno più di moda, diciamocelo.



Questo libro è diverso. Lo sfoglio da giorni e ho voglia di leggerlo in ogni minima parte perché è UTILE. Ci racconta degli ingredienti di stagione, di come vanno scelti, di come vanno cucinati, di come si utilizzano le padelle e gli utensili che tante volte vediamo e non conosciamo.



Sadler affianca noi lettori nella nostra cucina di casa offrendoci consigli, suggerimenti e piccoli segreti, per farci sentire "piccoli chef" nelle grandi occasioni così come nella vita di tutti i giorni.



Come lui stesso afferma nell'introduzione, tutti cuciniamo "ma se vogliamo farlo con maggiori ambizioni, con un approccio scientifico e vera creatività, se vogliamo riqualificare quest'impegno quotidiano, sottraendolo all'abitudine per renderlo più gratificante, per noi e per chi potrà godere delle nostre operazioni, se questa è la vera nostra aspirazione … allora dobbiamo rimboccarci le maniche".



E non posso che condividere questo pensiero, mettermi accanto al libro e provare a migliorarmi, sempre.
E voi, fate lo stesso?


Il libro "Manuale dello Chef" è pubblicato da Giunti Editore con la collaborazione di Alessi, Birra Moretti, Ferrari, Grana padano, Olio Bertarello, Pasta Verrigni.
Le fotografie sono di Francesca Brambilla e Serena Serrani.
288 pagine, 19.90 euro
-in libreria dal 6 novembre 2013-

5 commenti:

Manuela e Silvia ha detto...

Grazie per la segnalazione, da come ne parlate sembra un libro assolutamente da leggere!
bacioni

Anonimo ha detto...

Che bella recensione! sicuramente da sfogliare dal 6 novembre...ottima idea per un regalo di Natale!

Gabila Gerardi ha detto...

Per Natale????? Perchè no!!!

te12 ha detto...

qzz0727
ralph lauren outlet
basket nike femme
yeezy boost 350 v2
valentino
nike blazer pas cher
polo ralph lauren
polo ralph lauren outlet
moncler online
snapbacks wholesale
off white nike

lala ha detto...

0802jejeCela peut être peut-être leur couleur ou nike air presto golden beige même la conception de base qu'ils ont. Ne soyez pas préoccupé par les parties de votre corps entier que vous ne voulez pas attirer l'attention, il s'agit d'appliquer des lignes et des poids légers pour intensifier vos meilleurs atouts. Je vais nike air max 1 ultra moire chaussures utiliser la troisième définition Nike Shox Navina, caractérisée par l'originalité et l'expressivité. Des problèmes supplémentaires peuvent survenir en raison de la lenteur des ordinateurs, des réseaux incompatibles et asics choisir chaussure de la circulation autour du réseau (Mihhailova & Piiriste 2004).. Dans le cas où vous avez décidé d'acheter ces baskets chaque fois qu'ils ont fini par produire sur basket new balance femme running le marché, il est probable que vos chaussures commencent à montrer clairement une petite teinte d'ambre ensemble leur semelle inférieure distincte. Il peut ne pas être approprié de faire du sport pour ceux qui ne font rien pour nike air max 90 hyper natural femmes fleurs une journée de travail.

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails