giovedì 28 novembre 2013

Zuppa cremosa di cicerchie, rosmarino e bottarga.




Le cicerchie. Ora iniziano a conoscersi anche sul web e anche qui al Nord, ma ricordo quando mia madre le preparava ad Agropoli ... erano il legume sconosciuto a tutti.
Un mix tra ceci e fagioli, saporito e ottimo come comfort food autunnale.
Perfetto in questo caso no? Ma sopratutto perfetto per una futura mamma che sta decisamente mangiando troppo! E' ora di mettersi in linea...manca pochissimo!
In questo caso io ho aggiungo un sapore fortemente "marino" come quello della bottarga di muggine e, considerando il forte sapore anche dei legumi, ho abbinato un Franciacorta Millesimato con una buona struttura (considerate un'annata come il 2005-2006)

Ingredienti:

500 gr di cicerchie secche
2 patate
1 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano
rosmarino
bottarga da grattugiare o tagliare a fettine
olio evo

Tenete le cicerchie a bagno per 12 ore almeno, cambiando l'acqua due volte. Eliminate eventuali sassolini presenti.
Il giorno seguente preparare un battuto di sedano, carota e cipolla con olio evo e unite le cicerchie e il rosmarino. Fare cuocere qualche minuto e unite il brodo vegetale. Aggiungete due patate pelate a cubetti e portate avanti la cottura fino a che le patate e le cicerchie siano pronte per essere frullate.


Con un frullatore a immersione (io ho usato il mio Moulinex Infiny Force perchè con le pellicine delle cicerchie non è facile ottenere una crema) frullate bene la zuppa. 


Servite la crema con un rametto di rosmarino e una grattugiata di bottarga di muggine.

4 commenti:

michela_m ha detto...

Evviva questo post! giorni fa ho giusto cercato le cicerchie sul vostro blog, ma senza risultato! Io ho provato le cicerchie per la prima volta qualche settimana fa, ma nonostante la cottura sia andata avanti per più di un'ora sono rimaste un po' dure. Però non le ho messe a bagno, perché ho letto xhe le cicerchie decorticate non necessitano di essere messe prima in acqua...forse l'errore é stato questo? Aiuto Chiara!

Meggy ha detto...

Io invece le cicerchie non le ho mai assaggiate ma mi incuriosiscono tanto!Ottima l'aggiunta della bottarga, all'abbinamento legumi/pesce non resisto, gnam gnam!Un bacione sorelle e uno piccolino a Bianca <3

Cecilia ha detto...

non conosco il sapore delle cicerchie...posso sostituirle con i ceci?!

tavoloper2 ha detto...

Portiamo le cicerchie in the world! Diffondiamo il verbo :-)

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails