giovedì 20 febbraio 2014

Rigatoni e polpette!

Un piatto che mi ricorda un cartone animato (visto di recente con i miei bimbi) che ho tanto amato. Forse il mio preferito da bambina. Ve lo ricordate? Biagio e Lilly che si incontrano alla trattoria da Tony e complice un piatto fumante di spaghetti- meatballs e la musica giusta...si scambiano il primo bacio?
 Si proprio loro,  Lilly e il Vagabondo e quel piatto di pasta e polpette che li fa innamorare...
E poi qualche sera dopo, guardando Masterchef in tv, Bastianich parla della sua prima ricetta fatta da bambino e come in un vortice di ricordi si ritorna agli "Spaghetti meatballs".
E mio figlio: " buoniiii mamma, me li fai anche tu???"
E allora mi sono decisa. Ma con i rigatoni, mi piaceva di più l'abbinamento.
E nella versione bolognese, con quella nota in più che ci sta proprio bene.
Seguitemi in cucina...



Ingredienti:

200 gr di macinato di manzo
200 gr di macinato di maiale
100 gr di mortadella macinata
1 uovo
3 cucchiai di parmigiano
sale
prezzemolo tritato
pangrattato
olio di semi di arachidi
polpa di pomodoro
1 cipolla piccolo
300 gr di rigatoni
sale
mezzo cucchiaino di zucchero

In una boule preparate le polpette mescolando il macinato, la mortadella, l'uovo, il parmigiano, il sale e il prezzemolo. Lavorate bene il composto con le mani e create le polpette. Passatele nel pangrattato e poi nell'olio caldo che avrete fatto scaldare in una pentola. Fatele friggere fino a quando saranno dorate e poi scolatele su carta assorbente.
Nel frattempo in una padella preparate un soffritto di cipolla tritata e olio evo. Aggiungete la polpa di pomodoro e fate cuocere per qualche minuto. Salate e aggiungete mezzo cucchiaino di zucchero.

Abbinamento: Tripudium Rosso IGT Sicilia, Duca di Castelmonte, Pellegrino

5 commenti:

benedetta stellati ha detto...

Buonissime sì! L'abbinamento con gli spaghetti non si supera a mio parere...e poi eviterei la frittura delle polpette, proponendo una versione light per poterle mangiare un po' più spesso. Il fritto pisce ai bimbi ma bisogna insegnargli a mangiare sano sin da piccoli per la vita...fritto sí ma non troppo spesso!

Alexandra Bellavista ha detto...

Buoneeee!!!
http://duecuoriinpadella.blogspot.it/

Mirtilla ha detto...

amatissimo,da grandi e piccini!!

Pamy ha detto...

che dire uno spettacolo!Anche io li ho fatti dopo aver visto masterchef....mi aveva preso una voglia;)

Barbara Froio ha detto...

Un primo classico che piace a tutti per il sapore e la semplicità.

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails