venerdì 14 marzo 2014

La fougasse!

Quando abitavo a Parigi, il momento che preferivo della giornata era uscire dall'università ed entrare in una boulangerie. Non ha un suono meraviglioso questa parola...Boulangerie, una parola che sa di buono come quello che contiene.
La panetteria francese è.
 E' profumo ma soprattutto varietà di forme, impasti, colori, consistenze.
Oh, quanto amavo scegliere ogni giorno un formato diverso da portare a casa. A cominciare dalla parisienne (la baguette piccola), pain aux noix (pane alle noci), fougasse aux amandes e thyme (la focaccia alle mandorle e timo, quella al prosciutto, quella all'uvetta e noci.)
Basta, mi fermo, seguitemi in cucina, oggi la prepariamo noi!



Ingredienti:
500 gr di farina 0
250 ml di acqua tiepida
10 gr di lievito di birra
timo fresco
sale
50 ml di olio evo
latte

Preparazione:
In una boule versate la farina, aggiungete il lievito sciolto in poca acqua tiepida e amalgamate. Unite l'acqua e il sale e impastate con le mani o con l'impastatrice per 1 minuto. Aggiungete l'olio e il timo e continuate ad impastare bene. Il composto dovrà essere liscio e compatto. Fate lievitare per 3 ore su una teglia rivestita di carta forno e coperta da un foglio di pellicola unta d'olio.
Spendete ora l'impasto che sarà gonfiato  e incidetelo al centro con un coltello e poi ai lati (formando tre fori per ogni lato). Avrete formato una foglia larga che è la tipica forma della Fougasse.
Spennellate con il latte e aggiungete qualche fogliolina di timo e sale grosso.  Infornate a 180° per 30 minuti.



Con i formaggi è meravigliosa!

6 commenti:

F.ederica ha detto...

meravigliosamente perfetta.. immagino il profumo in giro per la cucina o perché no, anche per la casa

Pamy ha detto...

Adoro queste preparazioni salate e lievitate.....ti è venuta benissimo!!!Un bacio

laura p. ha detto...

Invitante!
Si potrà fare con la pasta madre?
Molto bella la forma!
Buona giornata
Laura

Mirtilla ha detto...

davvero particolare :)

Angela Maci ha detto...

@Ma grazie ragazze! vi consiglio di provare, è super facile da preparare per un successo garantito.

@Laura. Ma certo cara, con la pasta madre tutto viene ancora più buono!

Alexandra Bellavista ha detto...

E' una meraviglia..mi hai riposrtato a parigi anche a me!
http://duecuoriinpadella.blogspot.it/

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails