mercoledì 28 gennaio 2015

Profumo di zenzero, curry e lemon grass

Come vi avevo promesso ieri su Facebook, eccomi qui con la ricetta del pollo al curry thailandese.
Un piatto buonissimo nato dopo un esotico curry rosso di manzo  assaggiato qualche giorno fa in Sudtirol (tipico piatto altoatesino il curry!).
Ieri mi avete riempito di commenti curiosi e appetitosi e così eccomi qui a condividere con voi questa ricetta.
Ricetta nata ieri sera nella mia cucina (con i preziosi consigli di Norbert Kostner del Mandarin Hotel) e gli ingredienti reperiti in dispensa e in frigo.
Molte volte i miei piatti migliori nascono così.



Ingredienti: per 4 persone
dal mercato:
1 carota
1 costa di sedano
4 cipollotti
prezzemolo fresco
zenzero
lemongrass
peperoncini dolci
500 gr di petto di pollo

dalla dispensa:
500 ml di latte di cocco
60 gr di olio vegetale
tabasco (qualche goccia)
curry giallo in polvere (4 cucchiai abbondanti)
un cucchiaio di farina
sale
semi  e frutta secca per guarnire

Tagliate il petto di pollo in bocconcini, passateli nella farina e fateli sigillare in pentola con un po' di olio. Quando saranno dorati, trasferiteli in un piatto e nella stessa pentola preparate il brodo vegetale con 1 lt di acqua, carota, sedano, 2 cipollotti, lemon grass, zenzero e sale.
Fate cuocere per 30 minuti fino a quando l'acqua avrà preso colore. Eliminate gli ortaggi e aggiungete il latte di cocco e fate cuocere per 10 minuti. Unite i bocconcini di pollo e i cipollotti rimanenti a rondelle (parte bianca e verde) e fate cuocere a fuoco dolce per 15 minuti. Aggiungete il tabasco e se necessario altro sale.
La salsa deve incominciare a rapprendersi restando comunque liquida e cremosa.
Servite nelle ciotole e guarnite con peperoncino verde dolce e semi di zucca, noci, mandorle e avena. Accompagnate a riso basmati lessato.
(Se volete, potrete aggiungere delle verdure all'interno della zuppa. Per esempio del cavolfiore lessato o dei fagiolini).




Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails