giovedì 15 gennaio 2015

Vellutata di zucca, cipollotto e sedano rapa

Un'altra vellutata. Ve l'avevo promessa. Per il nostro gennaio depurativo.
Questa volta al mercato ho scelto l'amata zucca mantovana, i cipollotti e il sedano rapa.
Ortaggi di questa stagione, ricchi di sapore e perfetti per una vellutata depurativa.
Seguitemi in cucina. Solo ortaggi e brodo vegetale!


Ingredienti:
1 zucca mantovana
1 sedano rapa
3 cipollotti interi
brodo vegetale
sale
olio evo
semi di zucca

La cosa più difficile è la pulizia della zucca e del sedano rapa. Ma se si procede con cautela, è più semplice di quanto si possa pensare.
Il sedano rapa si pela con il pelapatate senza problemi. Si toglie tutta la parte esterna e quella bitorzoluta e la parte chiara si taglia a cubetti non troppo piccoli.
Mentre per la zucca (vi consiglio la qualità mantovana che resta più compatta in cottura e quindi perfetta per una vellutata cremosa) tagliatela a metà, poi in altre due metà e con un coltellino a punta curva private la buccia dalla polpa. E tagliate a pezzetti la polpa.
Lavate bene i cipollotti, eliminate le parte rovinate e tagliate a rondelle dall'inizio alla fine. La parte verde è deliziosa per dare sapore alla vellutata.
A questo punto, mettete in una casseruola la zucca tagliata a pezzetti, il sedano rapa a cubetti e i cipollotti a rondelle, aggiungete il brodo e il sale (se il brodo non è salato) e lasciate cuocere a fuoco lento per 30-35  minuti. Gli ortaggi devono ammorbidirsi e il brodo restringersi. Con il mixer ad immersione frullate il tutto fino ad ottenere una cremosa vellutata. Niente grassi presenti, ottima per una cena depurativa.
Condite con un filo di olio evo a crudo e semi di zucca.




Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails