giovedì 19 marzo 2015

Fagottini con scarola e mozzarella

Seconda ricetta a base di scarola.
Avevo voglia di qualcosa di sfizioso da offrire agli amici per l'aperitivo.
Avevo voglia di impastare ma senza aspettare la doppia lievitazione.
E allora sono nati i fagottini di pasta brisè (farina bianca e farina di grano arso) con scarola stufata e mozzarella. Pensando alla pizza con scarola napoletana.
Dite che sono durati tanto?



Ingredienti:

Per la pasta brisè:
300 gr di farina bianca
200 gr di farina skura Pivetti
250 gr di burro freddo
3 cucchiai d'acqua
un pizzico di sale
Per il ripieno:
Foglie esterne di 1 scarola
50 gr di mozzarella
1 cipollotto
olio evo
sale
uvetta


Preparazione:
Preparate la pasta brisè in una ciotola aggiungendo le farine, il burro freddo a cubetti, il sale creando un composto sbriciolato, versate l'acqua e continuate ad impastare a mano.
Avvolgete il composto elastico e liscio in un foglio di pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per 2 ore.
Preparate ora i fagottini . Stendete l'impasto su un tagliere e create dei cerchi con un bicchiere o un coppapasta, farcite con un pezzetto di mozzarella, un po' di scarola e sigillate bene.
Adagiate i fagottini su una teglia rivestita di carta forno e lasciate cuocere per 20 minuti a 180°.

3 commenti:

Quattro Mani e Una Cucina (by Ire+Ele) ha detto...

Ecco un modo per cucinare la scarola in maniera gustosa. Geniali! Grandi ragazze :D

Angela Maci ha detto...

@Ire e Ele, grazie a voi di essere passate e provateli perché sono deliziosi! Un bacio

Edhie man ha detto...

thank yoou..

ciri ciri sakit jantung
jantung lemah
penyempitan pembuluh darah

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails