martedì 24 marzo 2015

Focaccelle

Si proprio loro, le focaccelle di Banderas...
Ma non sono una privilegiata, non mi ha dato lui la ricetta, ho solo pensato che fosse una focaccia morbida tagliata a rettangoli e che avrebbe conquistato i bambini.
E così è stato... Ne ho preparata una teglia grande e ho tagliato 20 focaccelle ripiene che hanno conquistato a merenda tutti i lupetti degli Scout e soprattutto mio figlio che aveva provveduto alla merenda per i suoi amici.
(E' più scura perché ho utilizzato una miscela di tre farine diverse. Lo sapete che mi piace sempre sperimentare...)




 Ingredienti: per una focaccia rettangolare
600 gr di farina Skura  Pivetti(farina di grano tenero 00, farina di grano duro tostato, semola rimacinata)
1 patata lessa
15 gr di lievito di birra
250 ml di acqua tiepida
30 gr di olio evo
sale grosso

In una boule mescolate la farina (potete utilizzare la farina che preferite e che avete in casa. Bianca, al kamut, al farro, integrale) con il lievito sciolto e l'acqua tiepida, la patata lessa  e l'olio evo. Impastate bene, coprite con pellicola e fare riposare dalle 3 ore in su . (Io solitamente la faccio lievitare tutta la notte per avere un risultato leggero e digeribile)
Passato il tempo necessario, con le mani bagnate di olio prendete la pasta e stendetela su una teglia. Con le dita formate tanti buchi, tipici della focaccia, cospargete di sale grosso.
Infornate a 180° per 30 minuti. Tagliate la focaccia in tante focaccelle rettangolari e se desiderate farcite con formaggio o prosciutto o verdure grigliate.




6 commenti:

Alem ha detto...

Io ho comprato quelle di banderas e non voglio commentare.
Provo le tue, che è meglio! :D

CaroLibro ha detto...

Mi associo al commento di Alem ma ...per realizzare queste non serve lievito?

Angela Maci ha detto...

@Alem: ahahaha, prova queste, sono genuine e morbidissime.

@Carolibro, avevo dimenticato il lievito. Già provveduto ad aggiungerlo. Grazie. Prova queste, anche con la farina manitoba, vengono soffici e buonissime.

giuli ha detto...

ciao, ma leggo bene che deve lievitare per 12 ore????? ti sei alzata all'alba per preparare la merenda??? :-( grazie ciao Giuliana

Angela Maci ha detto...

@Giuli, io faccio sempre una doppia lievitazione. Questo permette alla pasta di essere più digeribile. Puoi tranquillamente farla lievitare dalle 3 ore in su. Ho preparato l'impasto la sera prima e poi l'ho dimenticato fino al giorno dopo.

Oliver Maurice ha detto...

For some tips on how to write a great essay you need to see this blog article. You will find there all the info that you possibly need

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails