martedì 30 giugno 2015

Pesce spada alla menta

Eccomi ancora in diretta dal Cilento.
Ultimo giorno prima di tornare a casa. Anche se in fondo questa è la mia casa...
Lo è stata per tantissimi anni quando ero una bambina e ogni volta che posso, scappo qui. Sempre.
E allora non posso non condividere con voi una delle ricette che mia madre preparava per noi. Una ricetta semplicissima ma quando si hanno gli ingredienti giusti, tutto diventa speciale. Non siete d'accordo con me?
Per ora le mie vacanze cilentane sono finite ma sono tanti gli amici che verranno a trascorrere le vacanze in Cilento (tra i templi di Paestum, le mozzarelle di Battipaglia, le spiagge di Acciaroli, le alici di Cetara, le grotte di Palinuro, il sapore dei fichi, dei pomodori, il colore delle ceramiche, i profumi del mare e magari tra le viuzze di S.Maria di Castellabate,set dove hanno girato "Benvenuti a Sud" a pochi passi da casa mia).
E allora perché non dare qualche consiglio su dove alloggiare?
Vi ricordate il  mio week end in toscana? La casa da sogno? Le dolci colline del Chianti? Con l'aiuto di Solo Affitti Vacanze sono riuscita a rendere la mia vacanza indimenticabile. E allora perché non suggerirlo anche agli amici? Ho visto moltissime case vacanze nel Cilento da consigliare...
E mentre preparate le valigie....io inizio a cucinare...


Sentite il profumo del Cilento????


 
 
Ingredienti: per 4 persone
 
4 fette di pesce spada freschissimo
olio evo
menta fresca
1 spicchio d'aglio
aceto balsamico tradizionale
sale fino
 
Preparate una vinaigrette a base di olio evo, balsamico, menta e aglio a fettine. Fatela riposare per 10 minuti. Nel frattempo grigliate le fette di pesce spada senza cuocerle troppo. Servitele in un vassoio e condite con la vinaigrette.
Una ricetta semplicissima ma ricca, ricchissima di sapore.

lunedì 29 giugno 2015

Rana pescatrice in guazzetto

Altro giorno, altra ricetta in diretta dal Cilento!
Oggi una delle mie ricette preferite. Semplice e ricca di gusto.
Rana pescatrice in guazzetto con crostini... (preparata a pranzo dopo essere tornata dal mare.)
Più facile di così!



Seguitemi per la ricetta

Ingredienti: per 4 persone
1 rana pescatrice di media grandezza
10 pomodorini
1 spicchio d'aglio
olio evo
sale
origano secco
basilico fresco

Tagliate a pezzi la rana pescatrice. In una pentola fate soffriggere lo spicchio d'aglio con l'olio evo. Aggiungete i pomodorini freschi o se preferite i pelati, salate, unite l'origano (e se volete anche delle olive nere) e il basilico fresco. Aggiungete i pezzetti di rana pescatrice compresa la testa. Aggiungete un bicchiere d'acqua e continuate la cottura per 8 minuti. le carni della rana pescatrice devono intenerirsi.
Servite il piatto con crostini caldi.
Meraviglioso. Non aggiungo altro.

giovedì 25 giugno 2015

Zeppoline di gamberi rossi e fiori di zucca

Eccomi...in diretta dal Cilento!
Passerò qualche giorno qui tra i sapori, i profumi, i ricordi, i sorrisi, le onde di un piccolo angolo di paradiso che amo da sempre.
E tra i sapori di una terra ricca di colore, gusto e storia...vi allieterò con ricette facili (quelle che piacciono a voi) e buone!
Pronti????

Iniziamo dalle zeppoline di gamberi rossi e fiori di zucca.

martedì 16 giugno 2015

Scialatielli con zucchine, pesce spada e mazzancolle

Quando arriva l'estate la voglia di primi piatti di mare...si fa sentire e così provo sempre ricette nuove con quello che trovo al mercato, con quello che resta in frigorifero, con quel che mi va.
Mentre leggerete questo post sarò in partenza per il mare. Il mare di Agropoli dove c'è la casa dove sono cresciuta, dove ci sono i ricordi, i profumi, i sapori di una vita, dove ci sono i volti, le mani, gli abbracci, i baci delle persone care, dove ci sono gli amici di sempre, dove sto bene.
Agropoli rappresenta un importante tassello della mia vita e sapere di aver trasmesso questo mio attaccamento anche ai miei figli, mi rende felice e rende felici loro.


Quindi continuate a leggermi, da domani solo foto e ricette di casa Maci al mare.

Vi lascio la ricetta di questo primo stupendo:

Ingredienti per 4 persone
400 gr di scialatielli
4 zucchine
10 mazzancolle
una fetta spessa di pesce spada
menta fresca
1 spicchio d'aglio
olio evo
sale

Preparazione:  Lavate le zucchine e tagliatele a pezzetti. Pulite ed eviscerate le mazzancolle, tagliate a cubetti il pesce spada.
Portate l'acqua della pasta a bollore e in una padella larga preparate il sugo facendo soffriggere uno spicchio d'aglio con l'olio, aggiungete le zucchine, fate rosolare, unite la menta fresca e il sale. Unite dopo poco il pesce spada e le mazzancolle e continuate la cottura per altri 5-6 minuti. (non cuocete troppo).
Condite gli scialatielli nella padella affinché tutti i sapori si amalgamino.




Accompagnate questo primo piatto ad un Greco di Tufo o ad una Falanghina (per restare in zona)

lunedì 15 giugno 2015

Grano vegetariano

Ecco, non potevo trovare nome più adatto a questa ricetta!
Grano Vegetariano (perché lo è...anzi se non ci fossero le uova potrebbero mangiarlo anche i vegani)
Io adoro queste ricette fresche e sane e la cosa che mi da più soddisfazione è che in casa mia vengono molto apprezzate.  Matteo è quasi vegetariano. Mangerebbe solo verdura e frutta!
E il tofu tagliato così piccolo non lo riconoscono... quindi potrebbe essere un'ottima alternativa alla solita insalata di riso con i sott'oli e i wurstel???

(Le conchiglie e i legnetti di sfondo sono il bottino di una domenica a Jesolo)



Ingredienti: per 4 persone
250 gr di grano
100 gr di piselli
un panetto di tofu
2 carote
olio evo
3 uova
sale

Portate l'acqua salata a bollore e nel mentre tagliate le carote a pezzetti, lessate i piselli e in una padellina preparate una frittatina bassa che poi andrete a tagliare.
Tagliate il tofu a fette e poi a quadretti. Quando il grano sarà cotto, fatelo raffreddare a conditelo con i piselli, le carote, il tofu, la frittatina, l'olio e il sale. Mescolate bene e servite. Ottimo anche per un buffet.

mercoledì 10 giugno 2015

Pic Nic d'estate: Ispirazioni


Oggi niente ricette! Oggi idee, sogni, proposte per voi, per i vostri momenti all'aria aperta, per i vostri pic-nic in spiaggia, per le vostre fughe di libertà con chi amate.
Vi lascio sognare...con immagini che si fanno mangiare con gli occhi.
In fondo basta così poco per essere felici.


giovedì 4 giugno 2015

Crema spalmabile alla nocciola (nutella)

L'ho chiamata "nutella" homemade su tutti i social per far capire bene su cosa mi stavo cimentando.
Me l'avete chiesta in tanti ed eccomi qui, come promesso,  a darvi la ricetta.
Ho pensato di farla in casa per una colazione più sana e trasparente. #iosocosacimettodentro
E vedere i miei bambini entusiasti della "nutella" fatta dalla mamma, mi ha fatto venir voglia di preparare anche i pancake per colazione.
Ci sono le giornate così, soprattutto quando sono via per lavoro, quando torno a casa mi viene voglia di cucinare per le persone che amo e magari provare qualche ricettina diversa.
Spero vi piacerà. Fatemi sapere.


Ingredienti: per 3 vasetti di crema spalmabile alla nocciola

100 gr di nocciole
100 gr di cioccolato fondente
100 gr di cioccolato al latte
100 gr di zucchero
70 gr di burro
200 gr latte

Tritate le nocciole assieme allo zucchero per 30 secondi. Tritate anche i due tipi di cioccolato. Versate il trito di nocciole, zucchero e cioccolato in una pentola, aggiungete il latte e il burro e fate cuocere per 5-6 minuti a fiamma bassa. Deve diventare una crema omogenea abbastanza liquida. Mettete nei vasetti e conservate in frigorifero. Diventerà dura, perfetta da spalmare.
Ottima idea regalo per i più golosi...

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails