giovedì 5 maggio 2016

Crostatine al pistacchio di Bronte con marmellata di arance

 Una ricetta che ha il sapore della Sicilia. Profumata e buona come la nostra amata isola.
Ho scelto di preparare una frolla utilizzando all'interno dell'impasto i pistacchi tritati così per un sapore più deciso e ricco di gusto.

L'azienda che ho scelto per questa ricetta è Valle dell'Etna, azienda nata nel 2002 a Bronte, la culla del pistacchio.
 Valle dell'Etna realizza specialità di superiore bontà e di antico sapore, nate dalla tradizione e dalla delicatezza dell'oro verde, come viene denominato il pistacchio di Bronte.
Ingredienti semplici e naturali, Alta qualità delle materie prime e Meticolosa lavorazione artigianale.
In ogni produzione è possibile assaporare l'autentica tradizione dolciaria brontese, tramandata da generazione in generazione attraverso i segreti di antiche ricette lavorate con la stessa passione e cura di una volta.

Potevo non sceglierla per questa ricetta dal sapore siciliano?



Ingredienti:  per 12 crostatine


100 gr di pistacchi tritati
Valle dell'Etna
10 pistacchi sgusciati
500 gr farina 00
250 gr zucchero
250 gr burro
2 uova intere
un barattolo di marmellata di arance


 In una terrina lavorate il burro con lo zucchero. Aggiungete le uova e mescolate con una forchetta. Versate poi la farina e per ultimo i pistacchi tritati .  Impastate con le mani affinché in composto prenda una consistenza compatta e morbida. Potete stendere direttamente la frolla senza farla riposare in frigorifero. Stendete quindi la base sullo stampo da crostatina precedentemente imburrato e infarinato e riempite con marmellata di arance. Chiudete con le strisce di frolla, come la più classica delle crostate e guarnite con i pistacchi sgusciati . Cuocete in forno a 180° per 20 minuti.

Potete utilizzare anche gli stampini monouso di alluminio (esistono in commercio sia da muffins o tortino che da crostatina o pie) .

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails