venerdì 8 marzo 2013

Parliamo oggi di rimedi naturali


La primavera si sta avvicinando e io ho voglia di cambiamenti. Che ne dite di una nuova rubrica?
Il venerdì diventerà il giorno dedicato alla casa. Vi piace l'idea?
Nasce così Living. Lo spazio mio e vostro per scambiarci consigli e curiosità legate al quotidiano. Quello sano, quello buono.
Le donne di casa mia, soprattutto le mie nonne mi hanno insegnato nel corso degli anni i classici rimedi naturali per conservare, salvare, pulire, smacchiare, cucinare. Sopravvivere. Altri li ho appresi sbagliando. Per esempio durante il periodo universitario, quando si vive da soli e si cerca di risparmiare un po' su tutto.
Da quando ho i bambini poi, ho imparato a contenere anche i prodotti chimici e a sostituirli con prodotti naturali che hanno un costo molto più basso e servono per tantissime cose. Anche per cucinare. Ovvio.
Incominciamo?



Incominciamo con il Bicarbonato.

Uno di quegli ingredienti che in casa mia non manca mai. Perché è perfetto per l’igiene di tutta la casa e non solo. Ma leggete un po' qui, a quante cose può servire.

Incominciando dai dolci. Un cucchiaino di bicarbonato aiuta la lievitazione ed è naturale.

Due cucchiai in fondo alla pattumiera aiutano l’eliminazione di odori sgradevoli e funziona!

Per pulire i ripiani della cucina, fonte di batteri e sporco, un po’ di bicarbonato diluito ad acqua tiepida aiuta ad igienizzarli e sgrassarli.

Per gli scarichi domestici non utilizzate prodotti chimici che contengono soda caustica. Preparate voi stessi un rimedio naturale a base di sale grosso e bicarbonato in parti uguali e infine acqua bollente. L’intasamento si scioglierà all’istante senza causare danni ai tubi e odori sgradevoli.

Per l’igiene del water sfrega le pareti con lo scopino e la polvere di bicarbonato a secco. Brilleranno. Fai la stessa cosa per il lavandino e la vasca.

Per evitare le incrostazione nella lavatrice, aggiungi un cucchiaino al normale lavaggio.

Per togliere gli sgradevoli odori alla lavastoviglie , un cucchiaino nella vaschetta.

Per togliere gli odori sgradevoli dal frigo, una ciotolina di vetro con due cucchiai di bicarbonato da tenere sul ripiano del frigorifero.

Per pulire e ravvivare i colori dei tappeti, preparo una soluzione di acqua calda e bicarbonato e la passo con una spazzola di gomma sulla superficie da trattare.

Per lavare frutta e verdura, non solo durante la gravidanza ma ogni giorno aggiungo sempre un cucchiaino di bicarbonato.

Per un pediluvio rilassante il mio rimedio è due cucchiai di bicarbonato e qualche rametto di rosmarino o di lavanda. (funziona quando si hanno i piedi stanchi, credetemi)

Per rendere più tenera la carne per il bollito, un cucchiaino di bicarbonato nell’acqua è quello che ci vuole oltre alle 3 ore canoniche.

Per rendere più teneri i legumi, aggiungete i cucchiaio di bicarbonato nell'acqua.

Per sbiancare i vostri denti, strofinate un po' di bicarbonato mescolato ad acqua sui denti e lavate bene.

Per lavare biberon e giocattoli, acqua calda e bicarbonato sono perfetti per un pulito profondo.


Soddisfatti? Non diventerà anche il vostro miglior amico?
A venerdì prossimo con tante altre curiosità.
Buon week end.

15 commenti:

La Dile ha detto...

Che bella questa rubrica, perfetto partire dal bicarbonato visto le sue multifunzioni.. Grazie perchè alcune non le conoscevo!! Buon w.e a tutti Dile

rattoluna ha detto...

Il bicarbonato ha davvero mille usi, anche io lo uso spesso soprattutto nella lavatrice e anche per togliere l'odore di cibo dai contenitori di plastica ;)

Francesca Perosino ha detto...

Meravigliosa idea!mi piace mi piace mi piace!!!!!
Proverò tutte le portentose proprietà del bicarbonato!

Federica ha detto...

Brava Maci, anche io coni bimbi uso meno detersivi e più bicarbonato e aceto... e anchela mia casa è un caos generale ma pulita o almeno io ce la metto tutta....

Alessia Casarotti ha detto...

Ottima idea questa nuova rubrica! Auguroni Angela, a te e a Chiara!
Baci

Ci pensa Mamma ha detto...

Quanti utili consigli! Mi piace la tua nuova rubrica!!

Anonimo ha detto...

Interessantissima questa rubrica, per me che sono fan dei rimedi naturali! ed ho scoperto qualcosa che non sapevo.. ;)


E' online un nuovo DIY su come trasformare in due modi una tovaglietta americana
http://art-diy.blogspot.it/

Viviana ha detto...

un cucchiaino di bicarbonato aggiunto al sapone della lavatrice, ne potenzia l'efficacia, ma non va usato sui capi di lana :)

Nicole ha detto...

Interessantissimo!
Me le appunto tutte!
grazie : )

Lovely Idea

Angela Maci ha detto...

@oh che bello ragazze. Sono proprio contenta che questa rubrica vi piaccia già...e non sapete quanche cosine vi aspettano.
P.S. Grazie anche per i vostri...
Un bacio a tutte e buon we

Vitto Pasticciaconme ha detto...

Veramente molto interessante la tua rubbrica, mi sono salvata subito la pagina in modo d'averla sottomano sempre!!!
grazie, ciao a presto ^_^

Laura ha detto...

Ottimo questo argomento!
Io l'ho provato nell'impasto della crostata (1 cucchiaino) ed è rimasta più friabile, e anche più buona!

Riprenderò questo post nel mio blog, tra i rimedi naturali per essere più sostenibili.
Se vuoi venirmi a trovare e (spero) trovare qualche spunto, mi trovi qui: www.123ricominciodame.com. Ti aspetto!

IAIA ha detto...

bellissima idea- rubrica.
e grazie per le dritte...alcune le usavo già...altre una bella scoperta.
a venerdì allora ...non vedo l'ora ;)
saluti
iaia

Julia ha detto...

Ciao angela che idea!! brava veramente interessante!! baci

stefania campagnuolo ha detto...

Per chi usa la moka con i baffi o comunque di alluminio, il bicarbonato è l'UNICO detersivo possibile. Non rimangono odori di detersivo a patto di non usare la spugnetta dei piatti! Troppo difficile, per me, tenere attrezzi appositi solo per Lei,quindi uso, oltre alle mani,lo scottex o il panno carta . Sono napoletana .....si era capito ??? stefania campagnuolo

Ti potrebbe interessare:

Related Posts with Thumbnails